phenoms-home brain surgery kit

phenoms-home brain surgery kit

Condividi:
Share

Volendo sintetizzare cosa troverete approcciandovi a questo cd vi citerò due nomi davvero “pesanti”:New bomb turks e Hives.Comprendo perfettamente che sono due riferimenti impegnativi ma i Phemons non temono davvero il confronto dimostrando di valere tutta la nostra attenzione e la nostra stima.Il loro credo è il rock’n’roll più abrasivo ed imcompromissorio e ligi al loro compito sciorinano canzoni ai mille all’ora senza fronzoli nè orpelli. Assolutamente sconsigliati a chi cerca fini intuizioni stlistiche,finezze strumentali o testi intelletualoidi,qui troverete “solo” punk’n’roll,pezzi brevi ma incredibilmente efficaci.Gli si potrebbe muovere la critica che i pezzi sono assolutamente simili gli uni agli altri ma,per quanto mi rigurada,consiglio vivamente a chi la pensasse in tal modo un buon asclto di noiosissimo e iper-tecnico prog-rock.Di una cosa potete essere certi se,come si è soliti dire,il rock’n’rolll è la musica del diavolo,i Phenoms devono occupare un posto di riguardo nella playlist personale del citatissimo Lucifero,ben al di sopra da quella occupata da Marilyn Manson.

Condividi:
Share
Il Santo
[email protected]

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.