OoopopoiooO – OoopopoiooO

OoopopoiooO – OoopopoiooO 1 - fanzine

OoopopoiooO – OoopopoiooO

Vincenzo Vasi e Valeria Sturba, entrambi musicisti decisamente esperti nell’uso del theremin, nonché noti per l’aver collaborato con svariati musicisti di primo piano (basti solo che Vincenzo Vasi ha suonato con Mike Patton), debuttano in solitaria con questo bizzarro progetto dal nome Ooopopoiooo. Il disco, dal titolo omonimo e in uscita per la Tremoloa Records di Alessandro Stefana (Guano Padano), si compone di tredici brani difficili da catalogare e inquadrare.

Ricondizionamento, in equilibrio sulle timide note di chitarra, cerca di sbandare con i colpi di batteria e basso, appoggiandosi poi a tenui paesaggi sviluppati a partire da manipolazioni elettroniche.
Il pop deviato della bislacca Mister Theremin, invece, non convincendo in pieno con il suo spirito a metà fra circo e follia, introduce il lamento dall’animo orientale dell’altrettanto sghemba Dj Bimbo, mentre la ben più strutturata e coinvolgente How Do You Feel To Be In Love With A Ghost, mettendo in primo piano le note di basso e sviluppando atmosfere lievemente tropicali/tribali, cede spazio a Medusa e ai suoi intrecci di theremin.
Il cantautorato denso di influenze giapponesi di Mandorle, invece, apre all’intensità emotiva (sviluppata da archi, corde pizzicate e vibrafono) di Contrail e allo scivolare pacato della delicata (e lievemente inquietante) Ninna Nanna Per John Merrick.
Crystal Ling, in ottava posizione, tra theremin, pianoforte a improvvisare e sezione ritmica discreta (ma sempre presente), lascia spazio ai cori luminosi e leggeri di Stabat Mater e al pacifico accarezzare della morbida Strada.
Il violino di Niente Amore, infine, tra melodie leggermente sofferte, si scioglie di fronte alla luminosità delicata e fantasmatica della conclusiva e brevissima (meno di un minuto) Alba.

Con questo primo disco i due musicisti mettono un bel po’ di carne al fuoco. I tredici brani proposti, pur concedendosi qualche piccola sbavatura (ad esempio Mister Theremin), mescolano insieme un ampio numero di generi ed influenze, rivelandosi estremamente variegati ed affascinanti. La complessità di costruzione è al servizio della semplicità di ascolto, per cui non abbiate timore ad avvicinarvi a questo disco dal sound bizzarro, ne rimarrete sicuramente piacevolmente sorpresi.

Tracklist:
01. Ricondizionamento
02. Mister Theremin
03. Dj Bimbo
04. How Do You Feel To Be In Love With A Ghost
05. Medusa
06. Mandorle
07. Contrail
08. Ninna Nanna Per John Merrick
09. Crystal Ling
10. Stabat Mater
11. Strada
12. Niente Amore
13. Alba

Line-up:
Vincenzo Vasi
Valeria Sturba

OOOPOPOIOOO – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.