Napalm Storm – Harmless Cruelty

Napalm Storm - Harmless Cruelty 1 - fanzine

Napalm Storm – Harmless Cruelty

Mentre il mercato discografico di settore in questi anni ha praticamente ignorato il thrash, considerando il genere ormai morto e ricordandosene solo nel caso di nuove uscite da parte delle solite band che, Testament e Death Angel a parte, ultimamente sfornano dischi dove del genere rimane ben poco, nell’underground la fiamma brucia ancora e imperterrite, molte band più o meno valide continuano a nascere e a produrre album, alcuni autoprodotti, altri invece sotto l’ala di etichette come la WormHoleDeath.

Gli spagnoli Napalm Storm, sono una di queste e, dopo un Ep all’attivo, firmano per l’etichetta nostrana e raggiungono il traguardo dell’esordio discografico intitolato Harmless Cruelty.
Il loro thrash, influenzato dal sound americano di un paio di decenni fa, convince dal primo ascolto: i brani tutti tirati non concedono nulla a contaminazioni varie, vanno sparati lungo la strada intrapresa dai maestri del genere ed il risultato piacerà e non poco ai fans del genere.
Gran lavoro di batteria (Alejandro Duarte) e delle due sei corde, suonate a velocità supersoniche da Fernando Tovar e Michal Kacprzak, non da meno Carlos Tello, bassista e cantante dal tono aggressivo, che a tratti sconfina nel growl, indurendo se ancora non bastasse la release.
L’album si apre con un’intro, per partire poi a bomba con una decina di brani terremotanti, dove compaiono a tratti le loro maggiori influenze, dai primissimi Metallica, a Sepultura e Slayer, aiutati da una ottima produzione e dal mixaggio di Tom Waltz in quel di Boston.
Brani come Legions Of Death, Bohemian Reunion, Slaves Of Divinity, Dynasty Of Tyrants, la superba Erase Steps, sono lodi al dio thrash, suonate con una potenza ed una convinzione annichilente.
Il disco thrash migliore che mi sia capitato di sentire negli ultimi tempi, bravi i Napalm Storm e grandi ancora una volta i ragazzi della WormHoleDeath per aver puntato sulla band spagnola.

Tracklist:
1.Flagellum Dei
2.Legions Of The Damned
3.Bohemian Reunion
4.Betrayer
5.Slaves Of Divinity
6.Fuck The System
7.Fearcracy
8.Dynasty Of Tyrants
9.Napalm Attack
10.Erased Steps
11.Harmless Cruelty

Alejandro Duarte – drums
Fernando Tovar – guitars
Michal Kacprzak – guitars
Carlos Tello – bass, vocals

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.