Nailgun Massacre – Boned, Boxed and Buried


Secondo brutale capitolo per gli olandesi Nailgun Massacre, dopo l’esordio “Backyard Butchery” del 2011.

La band orange si avvale di un death metal potentissimo e assolutamente old school per distruggere i padiglioni auricolari degli ascoltatori, devoto com’è totalmente alla vecchia scuola anni novanta, sia della scena europea che quella statunitense.
Accelerazioni e rallentamenti sono il pane con cui i cinque figuri sfamano gli amanti del genere, la pietanza è ben cucinata e Boned, Boxed and Buried può così risultare alquanto digeribile per quelli più avvezzi al metal estremo.
Niente di originale nè di clamoroso ma un buon album di genere, dal grande impatto, ben suonato e devastante come da copione.
Urla belluine e growl da orco, partenze a razzo e rallentamenti doom, fanno di questo lavoro un massacro sonoro, dove la band mette tutta la cattiveria a disposizione in una manciata di brani spaccaossa, riempiti di urla, torture e lamenti delle vittime pronte per il massacro.
A livello sonoro, il gruppo si avvicina leggermente al brutal americano quando spinge sull’acceleratore (Autopsy, Cannibal Corpse, Obituary) e al death/doom europeo degli storici connazionali Asphyx allorché le frenate sono brusche ed il sound acquista toni catacombali, il che aiuta non poco l’album a crescere (Meat Locker).
Tutta questa alternanza di ritmi aiuta appunto ad arrivare in fondo al disco senza annoiarsi, e risultano migliori proprio i brani in cui la band tiene strette le redini del sound, alzando il livello delle atmosfere orrorifiche raccontate nei testi.
La produzione molto old school, scarna ma efficace, fa di Boned, Boxed and Buried un prodotto ad esclusiva fruizione dei fan di suoni estremi tradizionali ai quali è consigliato l’ascolto.

Tracklist:
1. Where’s the Head?
2. Boned, Boxed and Buried
3. Stinky Stench
4. I Bury the Hatched in Your Face
5. Meat Locker
6. Nailgun Messiah
7. Casket Full of Fun
8. The Doctor and the Beast
9. Mad Road Killer
10. What’s in the Box?
11. Lower Me Down

Line-up:
Juggernaut – Bass
Hairybucks – Drums
Meataxe – Guitars
Bonesaw – Guitars
Corpsechucker – Vocals

NAILGUN MASSACRE – Facebook

Condivisioni 0

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *