my secret windows-law cut

my secret windows-law cut 1 - fanzine

my secret windows-law cut

I pugliesi My Secret Windows (Christian Chironi, Cristiano Meleleo, Giammarco Magno), formatisi nel 2010 e con un ep già alle spalle, debuttano sulla lunga distanza con Law/Cut. Il disco, pubblicato per la neonata La Rivolta Records, si compone di undici canzoni caratterizzate da un ottimo senso per la melodia e una buona capacità nel calibrare calma ed aggressività.

Il lavoro prende il via grazie alle ruvide note di My Sweetie Brother (voce lievemente nascosta, strumenti in primo piano, piglio nervoso) e alle ampie melodie di Come In (chitarre a colorare il paesaggio, batteria vivace, tastiere a cesellare i più piccoli particolari). Neural scorre esplorando territori più riflessivi e concedendo ritornelli in espansione (come la successiva Secret Windows), lasciando spazio alla delicata dolcezza di tastiere e chitarra acustica costruita da When I Was Young (Reprise). Calling Of Martha, più inquieta ed agitata, parte anch’essa da una chitarra acustica, ma approda su lidi distorti, melodie ipnotiche e ritornelli intensi, mentre My Dear Friend, con i suoi nove minuti e più di durata, rappresenta il cuore del disco, proponendo alternanze fra melodia e momenti d’impatto, seguiti da un lungo ed esplosivo crescendo. When I Was Young, delicata come la precedente versione, lascia maggior spazio agli altri strumenti (suonando leggermente più corposa e completa), cedendo poi agli echi vocali della successiva Falling Out (come sprofondare nel blu dell’oceano, scuro e pacifico allo stesso tempo). (Sorry Sorry) Baby You Can’t Talk About It, infine, ritornando su territori più solari (grazie alle sonorità più fresche e ai ritornelli gridati), lascia che sia la riflessiva delicatezza di Why (virata in energia nel finale) a concludere.

Il trio pugliese debutta con un lavoro succoso e ben costruito. Le canzoni (seppur spesso in debito con band quali Muse e Radiohead) si caratterizzano per le ottime melodie e le piacevoli scelte stilistiche, scorrendo fluide ed ammiccanti. Un disco molto piacevole e una band molto promettente.

TRACKLIST:
01. My Sweetie Brother
02. Come In
03. Neural
04. Secret Windows
05. When I Was Young (Reprise)
06. Calling Of Martha
07. My Dear Friend
08. When I Was Young
09. Falling Out
10. (Sorry Sorry) Baby You Can’t Talk About It
11. Why

my secret windows-law cut

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.