movimenti stupefacenti-terrorista es el poder

Pubblicato il

Scritto da

Forse per riuscire a capire chi siano i Movimenti Stupefacenti vi potrei narrare il modo nel quale sono entrato in possesso del loro cd. E’ stato merito della gentilezzà e della spontaneetà di Michele (una delle voci) se cio è avvenuto ,è stato lui infatti che, presentatosi una sera nel mio negozio ,me ne ha lasciato tre copie dicemdomi di ragalarle (!?!) a chiunque potesse essere interessato. Credo che l’ antefatto appena riportato possa essere sufficentemente esplicativo nel descrivervi lo spirito che anima questa band:voglia di suonare,di divertirsi e di,sta nella loro ragione sociale,stupefare. Ma spazziamo il campo dai preamboli e diamo spazio a quanto il gruppo propone dal punto di vista strettamente musicale. I Movimenti Stupefacenti offrono all’ascoltatore un dub fortemente elettronico e moderno,un sound spurio che sconfina spesso e volentieri nel drum’n’bass e nella jungle. Se si vuol cercare un riferimento che ben si presti a focalizzare la loro proposta si potrebbero indicare gli Asian Dub Foundation o ,restando,sul suolo patrio,gli Almamegretta. I sei pezzi che compongono questo mini-cd sono ottimamente registrati (tenete conto che si tratta di una ragistrazione in presa diretta effettuata nella loro sala prova!) e sostenuti da testi impegnati dalla fruizione immediata ma niente affatto scontati. I Movimenti Stupefacenti sono indubbiamente dotati di enormi potenzialità,anche commercialmente parlando,e,se lo vorranno,anche se in realtà non penso sia nelle loro intenzioni,potrebbero diventare un gruppo “di successo” nel panorama “alternativo” italiano (le virgolette sono d’obbligo). Ma anche se ciò non accadesse resti a noi “mosche bianche” il privilegio di sollarzarsi con la loro musica. (Per contatti:Mikele 3471697162 Luca 3492613488)

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.