iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Mind Affliction – Pathetic Humanity

Concittadini di Giovanni Paolo II, i Mind Affliction fanno un death metal potente e fortemente tinto di black metal.

Mind Affliction – Pathetic Humanity

Dopo un demo del 2011 Pathetic Humanity è il loro debutto sulla lunga distanza. Potenza e bestialità sono i marchi di fabbrica di un gruppo che ha le idee ben chiare. In Polonia sanno molto bene come si fa del buon metal, e periodicamente escono gruppi molto validi, tutti sbilanciati verso il death metal. Nelle sei tracce, tutte mediamente di lunga durata, troviamo ogni requisito di un buon disco death-black, o se preferite blackened, come va di moda ora. In tutte le canzoni i Mind Affliction non alzano mai il piede dall’acceleratore, anzi, si va sempre piu forte, anche se non mancano stacchi maestosi. Un disco da sentire facendo tanto ma tanto headbanging.

Tracklist:
1. Intro
2. Human Centipede
3. Mental
4. Vishe I
5. Druga strona umysłu
6. Vishe II
7. Lithium

Line-up:
Dawid Adamus – Drums
Kamil Poręba – Guitars
Krzysztof Chomicki – Vocals, Bass
Dariusz Zabrzeński – Vocals, Guitars

MIND AFFLICTION – pagina Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

thou

Thou – Umbilical

I Thou fanno parte di quella corrente musicale sludge metal che nascendo a New Orleans ha contaminato il mondo con un muro di suono e dolore.

Daegonian – Through the great beyond

Daegonian – Through the great beyond:disco che scorre molto bene e che ci riporta ai fasti del symphonic death black, sottogenere prima abusato e ora quasi dimenticato, e qui siamo ai suoi massimi livelli.