Mandrake – Dancing With Viga

Mandrake – Dancing With Viga

I Mandrake confermano in maniera completa quanto di buono avevano già mostrato nel precedente “Zarastro”

A due anni di distanza dall’ottimo “Zarastro”, i toscani Mandrake ritornano con il fresco e delicato Dancing With Viga. Il disco, pubblicato dalla sempre attenta Riff Records, conferma quanto di buono aveva già fatto la band in precedenza, conquistando con il suo pop/folk sempre convincente e raffinato.

Il crescere coinvolgente di Tales Of A Wizard (apparentemente fragile, ma in realtà deciso), apre alle solari note di pianoforte di Mom & Dad (accompagnate da chitarra acustica, violino e molto altro) e ai ritornelli a due voci di Two Young Lovers (il cantato femminile è di Lisa Papineau).
Il leggero ritmo di The Madam, giocato su percussioni, chitarra e violino, introduce l’incalzare spigliato di Skeletons, mentre la più pacata e riflessiva Something To Die For, avvolgendo con la sua lieve pensierosità, lascia che a seguire siano il pianoforte e archi di Intermezzo – Tuscan Moon e il vivace procedere di The End Of The World.
La spedita Scan Your Eyes, infine, lasciando che a guidare siano viola e tromba, cede spazio alle conclusive Ghost In Me (ritornelli delicati e coinvolgenti) e San Francisco (malinconia e introspezione a farla da padrone).

Con questo secondo disco i Mandrake confermano in maniera completa quanto di buono avevano già mostrato nel precedente “Zarastro”. Gli undici pezzi proposti, infatti, concentrandosi sempre su un pop/folk raffinato e curato (ancora una volta piuttosto affine a quanto proposto anche da Kyle), danno vita a un mondo rilassato e spensierato in cui perdersi e innamorarsi sembrano le uniche due cose possibili da fare.

Tracklist:
01. Tales Of A Wizard
02. Mom & Dad
03. Two Young Lovers
04. The Madam
05. Skeletons
06. Something To Die For
07. Intermezzo – Tuscan Moon
08. The End Of The World
09. Scan Your Eyes
10. Ghost In Me
11. San Francisco

Line-up:
Giorgio Mannucci
Asita Fathi
Stella Sorgente
Gabriele Bogi
Tommaso Bandecchi

MANDRAKE – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.