LAPINGRA-SALAMASTRA

LAPINGRA-SALAMASTRA 1 - fanzine

LAPINGRA-SALAMASTRA

I Lapingra (Angela Tomassone, Paolo Testa), provenienti da Isernia e con alle spalle una carriera quadriennale coronata dalla pubblicazione di due ep, si lanciano ora sulla lunga distanza debuttando con questo Salamastra: dodici canzoni fresche e vivaci

Ad aprire il lavoro ci pensa le festosa introduzione di Run Atreyu Run che, in un baleno, si tramuta in melodia ariosa e in un finale più dedito all’elettronica. Anacleto, dal canto suo, risponde miagolando gioiosa, muovendosi su territori sonori solari e vivaci, costruiti per mezzo di pianoforte e voce. Kangaroo prosegue coincisa (solo un minuto e mezzo di durata), come se fosse una piccola ninna nanna (nonostante il finale in esplosione), lasciando spazio a This Is Not A Test e alla sua verve elettro pop danzereccia (che straborda in In Tibet Biber, brevissima traccia parlata). One Day, pacata e distesa, porta in sé un qualcosa a là Bjork (e fuochi d’artificio nel finale), mentre Whop!, suonata interamente dalla Gentlemen’s Land Airlines Big Band, suona più gioiosa della più bella festa di paese, tra cori, ottoni, sonorità da banda e un paio di bicchieri di vino di troppo. Allie & Dog, leggera e rilassata, apre a Solo Un Disegno Circolare, unica canzone cantata in italiano (e riconducibile alla precedente This Is Not A Test per quanto riguarda le sonorità). Der Bleu Angle, invece, decisamente sgangherata e singhiozzante, strizza scherzosamente l’occhio alla musica lirica, ricordando, per certi versi, i Cocteau Twins (sotto effetto di massicce dosi di cocaina). Miracles, infine, parte flebile per poi aprirsi ad ampi spazi sonori mentre Put Them In A Box conclude dolce e delicata, con la voce, i cori esplosivi, il pianoforte e gli arrangiamenti d’archi a regnare.

Il duo riesce a creare un universo vivace, solare e fresco. Le canzoni sono naif nell’attitudine, ma rifinite e curate in ogni dettaglio. Non si corre nessun rischio di precipitare nella noia e, anche se è facile trovare molte somiglianze con altre band, la personalità dei due musicisti viene definita in maniera chiara: un disco che convince.

TRACKLIST:
01. Run Atreyu Run
02. Anacleto
03. Kangaroo
04. This Is Not A Test
05. In Tibet Biber
06. One Day
07. Whop!
08. Allie & Dog
09. Solo Un Disegno Circolare
10. Der Bleu Angle
11. Miracles
12. Put Them In A Box

LAPINGRA-SALAMASTRA

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.