L.E.I.S.F.A. – Liturgie di Fallimenti e Sconfite

L.E.I.S.F.A. - Liturgie di Fallimenti e Sconfite 1 - fanzine

Pubblicato il

Scritto da

Ci sono momenti, dischi, sensazioni che a volte ritornano e sono ancora più belle di prima. Chi ascolta punk hardcore e lo fa perché gli piace la musica sincera, che riesce ad entrare dentro il cuore e a rimanere sotto pelle, amerà moltissimo questo disco.

I genovesi Luca E I Suoi Fantastici Amici sono un gruppo di amici, persone che hanno vite come noi, soffrono e gioiscono delle nostre stesse cose, sono in giro da un po’ di anni e questo è semplicemente il loro capolavoro. Funziona tutto molto bene in questo disco, la musica scorre e le parole arrivano chiare e fluenti, come se fossero dipinte in un quadro surrealista. L’essenza del punk hardcore italiano viene catturata alla perfezione, riuscendo a far dipanare ancora il filo che lega ragazzi che trenta e più anni fa prendevano in mano gli strumenti con gruppi come questo.

Si piange, si ride, ci si riconosce ma soprattutto questo è un disco che lascia qualcosa senza chiedere in cambio nulla, è il risultato di sconfitte, ma anche del grandissimo successo di non lasciarsi prendere nel vortice di questa società. Liturgie di Fallimenti e Sconfitte è la voglia di andare avanti a testa alta in un percorso segnato da mille debolezze e crepe, ma che è sia di vita che politico nel senso più pieno, poiché coinvolge i nostri corpi e le nostre menti, usando la musica sia come innesco che come mezzo per esprimersi fuori dal mercato.

Qui non esiste finzione, ma ci sono coltelli taglienti pronti a far male, o abbracci bellissimi in un momento di merda. Lo spirito continua in questo disco, nel quotidiano impegno e passione di persone che fanno dischi immensamente belli come questo, che ognuno deve sentire e fare proprio con le sue modalità, perchè il diy deve essere tale anche da parte dell’ascoltatore, che non è un consumatore ma una testa pensante. Dolcezza, cattiveria, vero cinismo e quelle sensazioni che scaldano il cuore e che a volte ritornano e tutto va bene.

ETICHETTA
Burning Bungalow ‎– none,
Scatti Vorticosi D.i.y. ‎– ,
Entes Anomicos ‎– none,
Sirboni Records ‎– SR.22,
Lanterna Pirata ‎– Lant.Prt.41,
Tuscia Clan ‎– none,
M.A.D. Productions ‎– MAD011,
Tanto Di Cappello Records ‎
SoundTown

TRACKLIST
1 Nido Di Cellophane
2 Quella Volta Che Abbiamo Perso
3 Circostanze
4 Della Propria Miseria Complici
5 Questione Di Tempo
6 Lo Sfregio Del Colosso
7 Caustica Esistenza
8 Scenario Xerox
9 Mimes

URL Facebook
https://www.facebook.com/lanterna.pirata/

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.