iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Killsorrow – Wasteland chronicles

I Killsorrow formano un impasto sonoro sempre in movimento e che punta all'eccellenza, e puntano molto alla dimensione dal vivo dove sono vestiti con fantascientifici costumi post catastrofe atomica in pieno stile Mad Max.

Killsorrow - Wasteland chronicles

Killsorrow – Wasteland chronicles

“Wasteland chronicles” è il terzo album del gruppo polacco Killsorrow, e parla di un futuro apocalittico attraverso un death thrash metal con influenze post metal molto melodico e moderno, con un sentore malinconico. Le canzoni sono tutte molto ricercate e il gruppo con la sua proposta musicale punta molto in alto, e non ha paura di intraprendere i sentieri più difficili sulla mappa.

Il gruppo formato nel 2008 a Cracovia dal chitarrista Michal Sokol ha visto molti cambi di formazione fino ad arrivare a quella attuale dal 2015, che vede al suo interno musicisti che hanno suonato con gruppi come Vader, Paradise Lost, Acid Drinkers e molti altri. Infatti la cifra tecnica del gruppo è molto alta, tutti sono musicisti molto esperti e tecnici, e nulla è lasciato al caso.

I Killsorrow fanno quel tipo di metal melodico caro agli In Flames con maggiori influenze thrash, con melodie che ti rimangono in testa e quel modo di suonare vario e mai scontato. Il metal proposto dal gruppo polacco oltre ad essere moderno è qualcosa che oltre che accarezzare l’orecchio tira su anche il cuore, è un infusione di speranza nonostante parli di catastrofi atomiche e di terre abbandonate e devastate, ma ha quella forza che ti entra dentro e che non ti lascia.

I Killsorrow formano un impasto sonoro sempre in movimento e che punta all’eccellenza, e puntano molto alla dimensione dal vivo dove sono vestiti con fantascientifici costumi post catastrofe atomica in pieno stile Mad Max. il perfetto bilanciamento fra aggressività e melodia raggiunge l’apice massimo in canzoni come “Straight to hell”, vero e proprio manifesto di cosa sia questo disco.

I Killsorrow sono un gruppo che lavora molto, curando profondamente tutti i particolari in un disco notevole e che potrà piacere ai fan del metal melodico e non solo.

Killsorrow – Wasteland chronicles

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Blocco Nero – Cronache

A distanza di dieci anni dall’ultima apparizione discografica torna il Blocco Nero, una delle più interessanti avventure musicali degli ultimi anni. Il Blocco Nero tornano con “ Cronache” un disco che racchiude 8 canzoni che sono otto date importanti per la storia italiana e non

Morta Skuld – Creation undone

Morta Skuld: un disco che pareggia e forse supera le uscite migliori della loro gloriosa carriera, death metal senza compromessi alla carica sempre.