Kid Congo & The Pink Monkey Birds, A Febbraio Nuovo Ep

Kid Congo & The Pink Monkey Birds, A Febbraio Nuovo Ep

I Pink Monkey Birds di Kid Congo Powers (Cramps, Gun Club, Nick Cave and the Bad Seeds) tornano a sfornare nuovo materiale. E’ prevista per il 19 febbraio, infatti, la pubblicazione di un nuovo Ep, che si intitolerĂ  “Swing From The Sean DeLear” e uscirĂ  su In The Red Recordings.

L’Ep è stato registrato e mixato da Jim Waters (giĂ  al lavoro con Sonic Youth e Jon Spencer Blues Explosion, tra gli altri) ai Waterworks studios di Tucson, Arizona, e il titolo è dedicato all’artista afroamericano Sean De Lear, leggenda dell’underground losangelino, scomparso nel 2019. Qui è possibile effettuare il pre-order.

E’ stato condiviso un videoclip del brano di chiusura del 12″, “He walked in”, quasi un corto di 14 minuti basati su una visione avuta da Kid Congo, che racconta di essere stato protagonista di una gradita visita in sogno da parte del suo ex compagno di band Jeffrey Lee Pearce (compianto frontman dei Gun Club) e ne mette in scena le sensazioni provate. Il tutto accompagnato da un groove jazz rock dalle stranianti atmosfere chicane, in un irreale e onirico ponte sospeso tra il tempo e i ricordi. Ma il video, girato nel deserto di Sonora, vuole essere anche una ferma condanna del colonialismo e un omaggio agli indigeni (Tohono O’odham, Sobaipuri, Hohokam people) che in altre epoche, anche nei luoghi in cui è stata girata la clip, hanno perso la vita a causa della depredazione delle terre per mano dello sfruttamento colonialista bianco, sulla cui ereditĂ  di sangue e sopraffazione si sono strutturati gli  odierni Stati Uniti.

Di seguito artwork, tracklist e streaming del singolo.

Kid Congo & The Pink Monkey Birds, A Febbraio Nuovo Ep 1 - fanzine

1. Sean Delear

2. (Are You) Ready, Freddy?

3. (I Can’t Afford) Your Shitty Dreamhouse

4. He Walked In

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Still No One -This is fuel

Still No One -This is fuel: esordio discografico sulla lunga distanza per i trevigiani Still No One dal titolo “ This is fuel”, autoprodotto.

Casual Boots – Casual Boots

Casual Boots: a comporre questo ep fresco di uscita ci pensano quattro pezzi: l’agrodolce Flowers and Raindrops, la smithsiana Lost Things, la fiammata punk di Attitude (il mio brano preferito del lotto) e gli echi degli Housemartins  contenuti in Empty Room.

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilitĂ , castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati