Gun Club, In Arrivo Il Live In London Per Il Record Store Day

Gun Club, In Arrivo Il Live In London Per Il Record Store Day

La label losangelina Blixa Sounds pubblicherà, in occasione del secondo segmento di celebrazioni del Record Store Day (previste per il 26 settembre) l’album “Live In London 1983” dei Gun Club, disco registrato dal vivo dal compianto Jeffrey Lee Pierce e la line-up classica della band (con Pierce, Patricia Morrison, Dee Pop e Jim Duckworth) al Lyceum di Londra, il 24 aprile 1983.

Il concerto, oggetto di numerosi bootleg in passato, è stato rimasterizzato digitalmente e sarà disponibile, in formato LP, in 1700 copie.

Di seguito artwork, tracklist dell’album e lo streaming di un concerto all’Hacienda di Manchester, filmato per il dvd “Live At The Hacienda” (2006) e risalente alla stessa settimana del 1983 in cui fu registrato anche il Live In London.

Gun Club, In Arrivo Il Live In London Per Il Record Store Day 1 - fanzine

1. Opening Space
2. Fire Of Love
3. Run Through The Jungle
4. John Hardy
5. The Lie
6. Black Train
7. Cool Drink Of Water
8. Fire Spirit
9. Death Party
10. Sex Beat
11. Goodbye Johnny
12. House Of Highland Avenue
13. Texas Serenade
14. Heebee Jeebees

 

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.