IYECAST GUESTMIX EP 17 PATRICK BATEMAN

IYECAST GUESTMIX EP 17 PATRICK BATEMAN 1 - fanzine

IYECAST GUESTMIX EP 17 PATRICK BATEMAN

Ma ora è ancora presto per parlarne, piuttosto bisogna concentrarsi sull’episodio numero diciassette, un altro grande mix dopo quello di Milos Pavlovic aka Regen. Stavolta il nostro ospite è il danese Patrick Bateman, all’anagrafe Kenneth Broxgaard, esponente importante della scena danese ed internazionale, con una carriera iniziata coi primi esperimenti in cameretta nel 1992.
Mi raccomando, non confondiamoci con quel Patrick Bateman del libro di Ellis, o del personaggio interpretato da Christian Bale in American Psycho…a meno di sorprese questo PB non dovrebbe tagliarci a pezzetti o cercare di ucciderci in qualche altro modo perverso dopo una serata al club o un party o un episodio podcast…poi non si può mai sapere…

Kenneth nel corso del tempo ha ricevuto influenze e si è interessato a molti lati della musica elettronica, partendo dall’epoca rave, all’italo sound, al duello americano Detroit vs Chicago (per i meno addentro alla vicenda si parla della storia della techno e della house music), fino all’ondata minimal, per arrivare al momento attuale, rappresentato bene da questo mix da un’ora e spiccioli che il danese ci consegna, in cui l’impronta è essenzialmente techno. Mix divisibile piuttosto nettamente in due parti: la prima, che si estende per più di metà mix, vede un suono ricercato e vario ma sempre molto energico, per poi assumere, passando alla seconda parte, i contorni di un’avvolgente minimal techno.
A partire dalla prima traccia Cut 02, subito una bomba dancefloor, e proseguendo nelle esplorazioni spaziali della quasi ansiogena Recto, e andando avanti con Tadeo e con un’altra grande traccia firmata Prince Of Denmark, si ha l’impressione di avventurarsi sempre più in profondità nei meandri della techno, un viaggio sonoro proiettato verso le oscurità spaziali.
Verso la metà del mix, un uno-due notevole firmato Tin Man, una traccia recente e una ormai storica: prima Swarm, una traccia super con divagazioni acide, e in seguito il remix di Nonneo del veterano Donato Dozzy, ancora dai contorni acidi, ma che assume le caratteristiche del suono ricercato e sempre misurato del romano, dilatando gli spazi e aprendo nuovi orizzonti atmosferici.
Ormai siamo già lanciati in orbita, entriamo nello spazio a gravità zero, e qui è segnato l’avvicinamento e l’attracco alla minimal, con Sollmy, Little Helper 84-3, titolo inconfondibilmente LittleHelpers, per continuare con il ritmo di Hollow, pezzone targato Martinez (altro danese), e a chiudere alla grande ci pensa il coinvolgente suono house di Islote di Alejandro Mosso.

Un grande mix, un’altra grande puntata di IYEcast Guestmix!
Ringraziamo il nostro graditissimo ospite Patrick Bateman, a cui facciamo i nostri migliori auguri e un arrivederci alla prossima!
A presto, per una nuova puntata…nel frattempo, buon ascolto e buon viaggio su IYEzine airlines.

TRACKLIST

01. Prince Of Denmark – Cut 02
02. Alpha Code & Future – Recto
03. Jeroen Search – Informa Experiments (Jeroen Search Version)
04. Tadeo – Planet Mutation
05. Prince Of Denmark – (In The End) The Ghost Ran Out Of Memory
06. Tin Man – Swarm
07. Tin Man – Nonneo (Donato Dozzy Remix)
08. Sollmy – Little Helper 84-3
09. Martinez – Hollow
10. Alejandro Mosso – Islote

Download

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.