Isvind – Daumyra

Isvind - Daumyra 1 - fanzine

Isvind – Daumyra

Gli Isvind sono un duo norvegese che, pensate un po’, suona black metal …

Difficile sorprendersi di fronte a una simile notizia, eppure nonostante ciò, c’è più di un valido motivo per interessarsi a questo Daumyra, terzo full-length per una band dalla carriera ultraventennale ma dallo sviluppo non troppo lineare.
Goblin e Arak Draconiiz, con questo loro malefico nuovo parto discografico, ci consentono di ascoltare una sorta di paleo-black, che per fortuna rifugge trovate da quattro soldi tipo registrazioni ultra lo-fi o dichiarazioni ai confini del ridicolo che, spesso, nascondono solo uno “zero assoluto” dal punto di vista artistico.
Il black antico ma dannatamente competente e onesto degli Isvind non sarà quello che farà saltare più di qualcuno sulla sedia, non cambierà le sorti della musica estrema ma è, nel suo piccolo, un gioiellino di arte nera che, invece, provocherò un ghigno di soddisfazione in chi ha la capacità di andare oltre le apparenze.
Daumyra contiene una manciata di brani convincenti e intrisi di un’ammirevole integrità stilistica e, in particolare Blodstorm, The Dark Traverse e il magnifico mid-tempo di Myra ci riportano di peso in quegli anni ’90 nei quali tutto ha avuto inizio .
Uno screaming malevolo, belle chitarre ronzanti e atmosfere maligne e coinvolgenti non sono solo un esercizio di stile per gli Isvind, i quali hanno il grande merito di fornirci un utile quanto gradito ripasso su ciò che era questo magnifico genere musicale ai suoi esordi, prima d’essere inevitabilmente dato in pasto alle masse con esiti spesso molto lontani dallo spirito primevo che animava all’epoca i suoi protagonisti.
Daumyra è un ascolto consigliato a chi vuole ascoltare black metal diretto e senza fronzoli.

Tracklist:
1. Kast loss, brenn alt
2. Burn the Kings
3. Blodstorm
4. The Dark Traverse
5. Djevelens uvaer
6. Myra
7. Speculum
8. Klabautermann

Line-up:
1. Kast Loss, Brenn Alt
2. Burn the Kings
3. Blodstorm
4. The Dark Traverse
5. Djevelens Uvaer
6. Myra
7. Speculum
8. Klabautermann

Line-up :
Goblin – Drums, Vocals, Keyboards
Arak Draconiiz – Guitars, Bass, Vocals

ISVIND – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.