Fuzz Orchestra – Uccideteli Tutti! Dio Riconoscerà I Suoi

Fuzz Orchestra - Uccideteli Tutti! Dio Riconoscerà I Suoi 1 - fanzine

Pubblicato il

Scritto da

A quattro anni dall’ottimo “Morire Per La Patria”, la Fuzz Orchestra, power trio strumentale composto da Luca Ciffo, Fabio Ferrario e Paolo Mongardi, ritorna per Woodworm Label con gli otto brani di Uccideteli Tutti! Dio Riconoscerà I Suoi. Il nuovo capitolo, combinando le idee della band con estratti sonori provenienti da film socio-politici anni ’60-’70 e con partiture sviluppate per l’occasione da Enrico Gabrielli (accompagnato dai suoi Esecutori Di Metallo Su Carta: Bucci, Santoro, De Gennaro, Manzan), propone una sequenza di attacchi sonori compatta e uniforme.

Il mix metal/orchestrale di Nel Nome Del Padre, procedendo inesorabile fra colpi di pistola, parole allucinate e un galoppare sonico che travolge e trascina via, introduce l’incombente incalzare ed evolvere (parte centrale più calma, finale angosciante) della feroce Todo Modo.
Il cerebrale svilupparsi della ipnotica e cadenzata Born Into This (gustosissimi gli inserti di fiati), invece, apre alle atmosfere funeree generate da L’Uomo Nuovo (l’ossatura del pezzo è data dal nero vuoto generato dall’ospite Riccardo Gamondi), lasciando che a seguire siano il sofferto e tortuoso dipanarsi della scura e inquietante Una Voce Che Verrà e l’epic metal deviato su binari intellettuali e socio-politici dell’ottima Il Terrore E’ Figlio Del Buio.
La fantasmatica Lamento Di Una Vedova, infine, concedendo una breve pausa fatta di polvere ed ectoplasmi, cede il compito di chiudere al lento trascinarsi della tetra e pesante The Earth Will Weep.

Il nuovo capitolo discografico della Fuzz Orchestra, riprendendo in tutto e per tutto il sound del passato, presenta come quasi unica variazione l’aggiunta della componente orchestrale. Il risultato è assolutamente solido e convincente (tutti i pezzi esploderanno nelle vostre orecchie e vi appassioneranno, garantito), ma, allo stesso tempo, mette in luce come il sommare sonorità metal/noise con estratti sonori provenienti da film, incominci ad essere un’idea ormai difficile da rinnovare in maniera originale. Tutto funziona, ma sembra mancare la possibilità di intravedere ulteriori sviluppi.

TRACKLIST
01. Nel Nome Del Padre
02. Todo Modo
03. Born Into This
04. L’Uomo Nuovo
05. Una Voce Verrà
06. Il Terrore E’ Figlio Del Buio
07. Lamento Di Una Vedova
08. The Earth Will Weep

LINE-UP
Luca Ciffo
Fabio Ferrario
Paolo Mongardi

FUZZ ORCHESTRA – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.