iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Funky Pushertz – La Grande Abbuffata

Torna il combo partenopeo più funky e più ironico che ci sia. A distanza di tre anni da “Lunch”“ riprende l'avventura dei Funky Pushertz, che propongono un funky rap di grande qualità, molto intelligente e consapevole, che veicola un messaggio sociale con grande naturalezza, mano nella mano con un gran divertimento.

Funky Pushertz – La Grande Abbuffata

La cosa più bella di questo gruppo, che rimarca spesso anche Bertallot nel suo programma su Spreaker, perchè la Rai l’ha chiuso ma questa è un’altra storia, è la grande sapienza nell’uso della musica e delle parole. L’ascoltatore non può far altro che ascoltarli e volerne ancora. Napoli nella black music è sempre qualcosa di speciale ed unico. Saranno le brutture e le ricchezze che vedono, ma a me i napoletani musicalmente e non mi sono sembrati i più neri dello stivale. E questo disco ne è una gradita conferma. I Funky Pushertz non possono essere ridotti ad un paragone, hanno un’originalità tutta loro. La grande abbuffata potrebbe essere il loro disco più importante, ma fino ad ora ci hanno abituato molto bene. Hanno esordito nel 2009 con “Lunch”, remixato e dato in forma gratuita come “Re:Lunch” nel 2010. Se poi andate su www.suonivisioni.com potete trovare parecchie cose loro in free download, tanto per farvi un’idea. Nel loro dna c’è anche molto rap, e sono molto ma molto bravi anche in questo. I ragazzi fanno tutto bene e sono un godimento per le orecchie, e in più fanno politica di strada, che è la cosa più importante. Scetateve guagliù.

Tracklist:
1 I guastafeste
2 Zombiebusters
3 Funkysteppas
4 Take it easy
5 Comm’a fierr’vecchio
6 Veng e patan
7 Party shit feat. Wena T – Bone
8 Music as soundtrack
9 Funky mo’ feat. Sangue Mostro
10 E’ troppo tardi feat. Dope One
11 A strad’ cchiu’ long
12 So high feat Ganjafarm cru
13 Emigrantes
14 La grande abbuffata
15 Colpo grosso feat. Ramtzu

FUNKY PUSHERTZ – facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Houstones – A + C

Nuovo disco per il gruppo italo svizzero degli Houstones, dal titolo “A + C”, in uscita per Soppressa Records, Collettivo Dotto e Entes Anomicos.

Sumac – The healer

Sumac: una delle più particolari e meravigliose esperienze sonore che possiate compiere in questi tempi aridi.