frank cotolo-seven squared

altamente consigliato a tutti gli amanti della migliore pop-music questo demo dell’ italo americano F.Cotolo accompagnato da un nutrito stuolo di paisà dai cognomi inequivocabili. E’ ormai noto pressochè a tutti che comporre brani pop senza cadere nel banale sia impresa tutt’ altro che semplice ed è proprio in questa constatazione che sta la forza di questo demo, infatti i 14 pezzi che lo compongono non cadono quasi mai nel tanto temuto limbo. All’ interno dei brani ho riscontrato echi dei Beatles più pop (ascoltare a tal riguardo l’ arrangiamento orchestrale di “This Floating life”), degli XTC meno spigolosi ed anche echi di west-coast. Complimenti quindi al buon Frank ed ai suoi attempati compagni, affidatevi senza remore a loro, trascorrerete un’ oretta in compagnia di suoni senza tempo.

Avatar
Il Santo
calcagnoluca31@gmail.com

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.