Filippo Andreani – La Prima Volta

Filippo Andreani – La Prima Volta 1 - fanzine

Filippo Andreani – La Prima Volta

Filippo Andreani, musicista lombardo con già due dischi solisti alle spalle e un lungo periodo di militanza in band come Atarassia Gröp (per cui ha scritto tutte le canzoni fino al 2008) ed Erode, ritorna con il suo terzo disco in solitaria, lasciandosi accompagnare, in realtà, da un folto numero di amici (Mario Severini dei Gang, Sigaro della Banda Bassotti, Steno dei Nabat, Rob dei Temporal Sluts, Robi degli Atarassia Gröp).

Canzone Per Delmo, aperta dalle parole di Adelmo Cervi e cantata insieme a Marino Severino, galleggia leggera sul disteso tappeto di chitarra, lasciando che a seguire siano i coinvolgenti ritornelli di E Roma E’ Il Mare (a suonare con il nostro c’è la Banda Bassotti) e lo spirito più punk della veloce Che Ti Sia Lieve La Terra.
La morbida e delicata Gigi Meroni, invece, dedicata al calciatore e alla sua compagna, introduce le illusioni e le speranze de Il Prossimo Disco Dei Clash, mentre Tito, con Steno alla voce, raccontando del cantautore e del figlio che ancora non ha, fa da apripista alle esplosioni corali di Veloce (qui a cantare ci sono Rob e Robi) e al caldo avvolgere di Lettera Da Litaliano (in ricordo di Piero Ciampi). Numero Nove, infine, riprendendo il tema del calcio, lascia che a chiudere sia il dolce accarezzare della conclusiva 30 Gennaio 2014 (dedicata alla figlia).

Il nuovo lavoro di Filippo Andreani, onesto, sincero e ben concepito, scorre piacevole tra momenti riflessivi e altri più estroversi. Un terzo disco impreziosito da un buon numero di ospiti e in grado di dimostrare in maniera diretta tutte le qualità del cantautore. Un ascolto che non delude.

Tracklist:
01. Canzone Per Delmo
02. E Roma E’ Il Mare
03. Che Ti Sia Lieve La Terra
04. Gigi Meroni
05. Il Prossimo Disco Dei Clash
06. Tito
07. Veloce
08. Lettera Da Litaliano
09. Numero Nove
10. 30 Gennaio 2014

FILIPPO ANDREANI – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.