Eric Fuentes – Copper And Gold

Pianoforte e voce. E a volte una chitarra. Attitudine hardcore e voglia di dimostrare che anche in tempi più o meno moderni si può fare un disco come ai tempi dei crooners.

Eric Fuentes - Copper And Gold 1 - fanzine

Tutto ciò ce lo propone Eric Fuentes, ex dei The Unfinished Sympathy, che dal 1997 ha intrapreso una fruttuosa carriera solista, accompagnato al piano da Bernat Sanchez. Ed è apertamente magia, il feeling di questo album è incredibile, è qualcosa che appare in controluce, un sogno probabilmente. Ascoltando fra le righe, si può ben capire che è un disco fortemente pop, con intrecci sonori e canori alla Prefab Sprout. Altra caratteristica di questo fenomenale disco è la possanza quasi fisica della musica di Eric e Bernat. Il piano è pestato, la voce è calda e vibrante, per un insieme davvero inedito e magnifico. Dal vivo si avranno anche altri musicisti sul palco, come Joan Thelorious dei nostri tanto amati Tokyo Sex Destruction.
Passione e ricercatezza, per uno dei dischi più belli della Bcore, che ha un catalogo eccezionale.

ERIC FUENTES – pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.