Entropy O.A.C.- Dark Clouds And Clarity

Entropy O.A.C.- Dark Clouds And Clarity 1 - fanzine

Entropy O.A.C.- Dark Clouds And Clarity

Nuovo ep per la band del Wisconsin che torna dopo “What Nightmares Are Made Of”, ep del 2011.

Gli Entropy O.A.C. propongono un metal alternativo dalle tinte dark, drammatico e colmo di sfumature tra modern metal e rock adulto, alternando momenti di apparente calma a tempeste nu metal dall’ottimo groove.
Niente di nuovo, ma le tre canzoni presenti su questa nuova uscita ci presentano un gruppo che attinge sia dai suoni in voga ultimamente sia da altri più in linea con il metal mainstream degli anni novanta (Mudvayne) con ottimo piglio.
Parlando dei singoli brani, Failure To Thrive nei suoi sei minuti di durata spazia in queste sonorità, tra sfuriate metal dalle ritmiche possenti accompagnate dal cantato in scream e momenti più intimisti, nei quali l’alternative rock prende il sopravvento e la voce del singer Ben Poulin si ripulisce di rabbia e aggressività per una performance colma di lucida disperazione.
Endless Fire mantiene atmosfere plumbee per esplodere nel riuscito refrain dove le ritmiche tornano incisive e i riff scolpiti da Austin Wagner non sconfinano mai al di fuori di velocità cadenzate, anche se rimangono potenti.
Realm Of Grey risulta la traccia più metal del lotto ed anche la più convincente: lo scream si alterna alle clean vocals, ma è l’atmosfera che si fa più elettrica, la band picchia sul ferro scaldato da ritmiche core (Brandon Hall alle pelli e Josh Aalto al basso) ed il songwriting risulta più diretto.
Tutto sommato un buon lavoro, in attesa di un album che manca ormai da un po’; gli Entropy O.A.C. piaceranno agli amanti dei suoni alternative in quanto portatori della rabbia e dell’aggressività del metal dai suoni mainstream.

Tracklist:
1. Failure To Thrive
2. Endless Fire
3. Realm Of Grey

Line-up:
Ben Poulin- Lead Vocals
Brandon (BDay) Hall- Drums/Vocals
Austin Wagner- Guitar
Josh Aalto- Bass Guitar

ENTROPY O.A.C. – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.