Cvinger – Monastery Of Fallen

Cvinger - Monastery Of Fallen 1 - fanzine

Cvinger – Monastery Of Fallen

Interessante Ep degli esordienti blacksters sloveni Cvinger: Monastery Of Fallen è una produzione che mostra un band già sufficientemente evoluta nonostante stia muovendo ancora i primi passi e provenga da un paese dalla relativa tradizione in campo estremo.

Nei venti minuti a loro disposizione , i Cvinger inscenano il loro rito blasfemo alternando canti gregoriani, passaggi acustici e sfuriate di black vecchia scuola ; considerando che l’Ep ha appunto una durata limitata, l’indugiare troppo in momenti, per così dire, interlocutori, potrebbe rivelarsi un aspetto negativo, ma va detto che tali frangenti appaiono del tutto funzionali allo sviluppo lirico del lavoro.
Ottime Among the Crucified , dai tratti decisamente evocativi, e la title-track, nella quale la ferocia esibita viene sempre tenuta sotto controllo evitando così che il tutto finisca per sfociare in un caos indistinto.
Il potenziale espresso in Monastery Of Fallen è davvero interessante, per cui appare più che lecito attendersi qualcosa di importante dal trio sloveno nell’immediato futuro.

Tracklist:
1. Chapter 1: Into the Depts of Arcane Sanctuary
2. Blaspherion
3. Among the Crucified
4. Salvation in the Darkest Wrath
5. Chapter 2: Of Ashes and Dust
6. In Thy Kingdom’s Shadow
7. Monastery of Fallen
8. Chapter 3: Amen

Line-up :
Krieg Maschine Drums
Bagot Guitarsla sfiruata del
Lucerus Vocals, Bass

CVINGER – Facebook

Tags:
Stefano Cavanna
stefano@iyezine.com

Cresciuto per motivi anagrafici a pane e prog, a differenza di molti miei coetanei non passo il tempo a piagnucolare sostenendo "cosa vuoi sentire ora, quello che viene pubblicato ai giorni nostri è tutta spazzatura" ... Invecchiando ho allargato invece i miei orizzonti musicali e oggi sono essenzialmente un appassionato patologico di funeral/death doom, oltre che ascoltatore compulsivo di metal in ogni sua svariata forma, senza per questo disconoscere (ci mancherebbe altro) tutta la grande musica prodotta negli anni '70.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.