Crauti Boiled – Jar Of Farts

Crauti Boiled  - Jar Of Farts 1 - fanzine

Crauti Boiled – Jar Of Farts

Ironici e dissacranti, da Padova arrivano i Crauti Boiled, band alternative death/grind al proprio secondo Ep dal titolo Jar Of Farts che, per i meno attenti riprende nel titolo e nella copertina Jar of Flies degli Alice In Chains.

Questi pazzoidi veneti si presentano nel 2014 con questi quindici minuti di musica estrema che pesca da tutti i generi metallici, che risulta ovviamente vario mescolando sapientemente death, punk, alternative in un calderone di note senza soluzione di continuità.
Si passa così dal death/doom dell’opener Chemtrails From The Asses al grind di Lucio Feci’s “Un giorno di ordinaria coprofagia”, dal ricamo pianistico che smorza l’assalto di Fisting With A Bottle alle voci filtrate e agli inserti elettronici alla Ministry di Negrofascist; Feces On The Floor è un brano hardcore tout court, mentre le sorprese non finiscono mai in The Unforgiven MMXX – Rise Of The CyberNapolitan, brano grind squarciato da iniezioni di musica dance elettronica.
Punto di forza del lavoro è la fantasia del combo nel miscelare tutti questi generi; loro certo non si prendono troppo sul serio (del resto da uno che si fa chiamare Carlo Merdone cosa ci si può aspettare?), ma all’ascolto di questi sei brani rimane la sensazione di avere di fronte musicisti che sanno il fatto loro.
Napalm Death, Ministry, Primus, l’hardcore e tutta la pazzia di Devin Townsend sono le fonti a cui, musicalmente, i Crauti Boiled si abbeverano; può valere la pena di dar loro un ascolto.

Tracklist:
1.Chemtrails From The Asses
2.Lucio Feci’s “Un giorno di ordinaria coprofagia”
3.Fisting With A Bottle
4.Negrofascist
5.Feces On The Floor
6.The Unforgiven MMXX – Rise Of The CyberNapolitan

Line-up:
Carlo Merdone – Producer
Doc.Mucurpurulent – Bass
DJ 1 – Vocals
Oibaf Von Castro – Guitars

CRAUTI BOILED – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.