Cornflakes Freaks – Suck My Worm

Cornflakes Freaks - Suck My Worm: un gruppo che mette tra i ringraziamenti e i saluti l' Alf e tutte le persone che al mondo si battono per il rispetto de...

Cornflakes Freaks – Suck My Worm

un gruppo che mette tra i ringraziamenti e i saluti l’ Alf e tutte le persone che al mondo si battono per il rispetto degli animali non può che riultare simpatico e quindi queste righe non potranno che essere influenzati da ciò. Premesse a parte vi dirò che i C.F. suonano un buon HC old school con venature melodiche tipo quello che tanto apprezzai nei primi lavori dei No Use For a Name , eccezioni fatta per l’ultimo brano del lato b “ipposong” uno strumentale che laterna momenti di rilassatezza a sferzate post-metal tipo un gruppo comme gli Helmet.

In definitiva un buon 7″ supportati da testi animalisti molto chiari e per nulla scontati. (Info : Smartz diy Lele Giraudo Str.P.te Rosso 8 10090 Foglizzo(TO)/Korto Kirkuito Antonio Italiano Via r.rosso 37- 98040 s.Pietro di Milazzo (ME)/ Angela Scauso via verdi 7 98031 Barcellona P.G.(ME)).

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunitĂ : quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano

I miserabili di Ladj Ly

I miserabili di Ladj Ly

Dedicato a chi è d’accordo con la frase di Hugo che chiude la pellicola: “Amici miei, tenete a mente questo: non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori”.