Come Sabbia Tra Le Dita Di Matsumoto Seich?

Come Sabbia Tra Le Dita Di Matsumoto Seich?

Come Sabbia Tra Le Dita Di Matsumoto Seich? 1 - fanzineNella stazione di Kamata a Tokyo viene ritrovato il cadavere di un uomo brutalmente sfigurato; pochissimi indizi dai quali partire, un altro uomo dalla parlata molto caratteristica e la parola kameda.
L’ispettore Eitaro Imanishi sarà dunque costretto a rimboccarsi le maniche per arrivare a risolvere un mistero che all’apparenza sembra non avere soluzione. Sono infatti delle circostanze fortuite che lo immettono sulla strada giusta, che lo porterà in giro per il Giappone. Cosi come già accaduto per “Tokyo Express” (https://www.iyezine.com/tokyo-express-di-matsumoto-seicho ) l’investigatore si sposta per il territorio nazionale, questa volta alla ricerca di dialetti caratteristici e di discendenze in vecchi archivi storici.
Con estrema dedizione, tipica del popolo Giapponese, progresso dopo progresso si comincia a delineare il quadro generale che ha portato all’omicidio. È in effetti all’interno di un gruppo di artisti denominato il nuovo gruppo e attraverso alcune altre morti apparentemente non sospette che si troverà la chiave per la soluzione del caso.
Se in Tokyo Express si poteva trovare una piccola difficoltà legata ai vari orari dei treni e luoghi visitati, in “Come Sabbia Tra Le Dita” ci si perde a tratti per via del notevole numero di personaggi che compaiono durante il racconto. Pur tuttavia il libro rimane assolutamente ben costruito, al punto tale che la velocità di lettura e la voglia di arrivare alla fine aumentano col passare della storia e delle pagine.

 

Titolo: Come Sabbia Tra Le Dita
Autore: Matsumoto Seichō
Casa Editrice: Giallo Mondadori
Anno: 2018
Pagine: 177
Voto: 7.5
Tag: Polizieschi, Giappone, Giallo

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.