Tokyo Express di Matsumoto Seichō

Tokyo Express di Matsumoto Seichō 1 - fanzine

Tokyo Express di Matsumoto Seichō

Tokyo Express di Matsumoto SeichōUna coppia di giovani viene ritrovata morta suicida nei pressi di una spiaggia di Kashi, nel Kyūshū (https://www.iyezine.com/matsumoto-seicho-la-ragazza-del-kyushu), sud del Giappone.

Se non fosse per il vecchio ispettore capo della sezione crimini violenti della prefettura di Fukuoka, Torigai Jūtarō, il caso verrebbe liquidato in fretta come suicidio d’amore, dato che le prove sembrano evidenti.

Ma alcune cose non lo convincono: come mai se la coppia à arrivata insieme da Tokyo con lo stesso treno, lui è rimasto chiuso per 5 giorni da solo in un albergo? che fine ha fatto lei nel frattempo? In più il defunto è Sayama Kenichi, vice capo sezione di un ministero al centro di uno scandalo di corruzione.

C’è inoltre una ricevuta di un pranzo nella carrozza ristorante del treno per una sola persona, una analisi più approfondita lo porta a pensare che i fatti non quadrino.

Mihara Kiichi è un giovane ispettore aggiunto della seconda sezione di Tokyo, incaricato di indagare sulla corruzione al ministero del quale il defunto faceva parte. Si ritrova quindi a raccogliere le deduzioni del vecchio collega e scava a fondo, intraprendendo viaggi per il Giappone, su treni, traghetti e aerei, in cerca di comprendere e risolvere il mistero che sembra perfetto, incastrato in modo estremamente elaborato dentro orari di treni e alibi che reggono per manciate di minuti.

L’enigma è costruito e descritto in modo molto preciso e puntiglioso, i vari dettagli necessari alla risoluzione sono molti, al punto da rendere la lettura a tratti leggermente difficile.

Necessaria e fondamentale per rimanere attaccati all’indagine la cartina del Giappone stampata nelle ultime pagine del libro, che permette di comprendere i vari spostamenti sul territorio.


Titolo: Tokyo Express
Autore: Matsumoto Seichō
Casa Editrice: Adelphi
Anno: 2018
Pagine: 175
Voto: 7.5
Tag: Polizieschi, Giappone, Giallo

.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.