iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Cento domeniche di Antonio Albanese

Il film del 2023 diretto e interpretato da Antonio Albanese. Il film racconta la storia di Antonio, un ex operaio di un cantiere nautico, che conduce una vita mite e tranquilla.

Cento domeniche di Antonio Albanese

Titolo: Cento domeniche

Regia: Antonio Albanese

Produzione: Italia

Anno: 2023

Antonio è un operaio in pensione che abita con la madre anziana e conduce una vita serena. Quando la sua unica figlia, Emilia, lo informa che si vuole sposare, al colmo della felicità, comincia a organizzare il matrimonio pagandolo con i soldi messi da parte, dopo una vita di lavoro, proprio per questa occasione.

Una mattina, però, scopre che i suoi risparmi, che pensava al sicuro in banca, sono andati in fumo per via di un crack bancario.

Un film su:

  • i lavoratori, il mondo operaio; 
  • la fiducia, la buona fede tradita;
  • la vita semplice della provincia;
  • un Sistema incapace di proteggerci;
  • la disperazione e la dignità perduta;
  • l’indifferenza di chi dovrebbe esserci vicino.

Da vedere perché Albanese va a ripescare vicende che, anni fa, hanno riempito le cronache dei nostri quotidiani e telegiornali, ma che sono presto finite nel dimenticatoio. Lo fa con attenzione, con molto affetto verso il mondo operaio di cui ha fatto parte, e rispetto verso coloro che hanno subito grosse perdite economiche e a cui è crollato il mondo addosso da un giorno all’altro. 

È triste constatare che chi avrebbe dovuto provare vergogna per quello che ha fatto, in qualche modo si autoassolve, mentre chi è rimasto stritolato da questo tremendo sistema economico, senza la minima colpa, pare quasi vergognarsi per quanto accaduto.

Dedicato a chi ama i film sinceri.

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

The Mosquitos - In the Shadows

The Mosquitos In the Shadows

The Mosquitos In the Shadows: Ci vorrebbe qualcosa che cambi tutto, ad esempio un gran bel disco. Niente paura ragazz* ci pensa, al solito, Area Pirata a fornirvelo.

I Cervelli della Nasa - Rimbamba

I Cervelli della Nasa – Rimbamba

La band si cimenta in un surf strumentale a tratti legato alla tradizione del genere, ma che non disdegna panorami futuribili, panorami che rendono il loro suono personale e affrancato dagli stilemi, spesso troppo rigidi, di un sound che io comunque adoro.