Cappadonia – Orecchie Da Elefante

Cappadonia – Orecchie Da Elefante

Un disco piacevole e intenso che mette in luce un artista che vale la pena cominciare a seguire

Il siciliano Ugo Cappadonia, già musicista per Sick Tamburo, Gli Avvoltoi e molti altri, debutta in veste solista con Orecchie Da Elefante. Il lavoro, pubblicato da Brutture Moderne, vede Alessandro Alosi alla produzione artistica e diversi nomi noti come ospiti (tra questi Nicola Manzan e Gianluca Bartolo). Nove valide canzoni che mettono insieme cantautorato, folk e rock.

L’incedere duro e inesorabile di Orecchie Da Elefante, tra ritmi ben scanditi, basso nero a dare corpo e un riuscito dialogare fra chitarra e voce, apre il disco nel migliore dei modi, lasciando che a seguire sia il caldo procedere, trascinante e coinvolgente, dell’altrettanto sostanziosa Noi Corriamo.
Il sound più disteso e leggero di Mani Di Velluto, procedendo fluido e rilassato, invita a non rimuginare sul passato, concentrandosi invece sull’affrontare il futuro, mentre il pugno allo stomaco dato dall’intensa emotività di Direzione Opposta, conquistando con il suo animo scuro, si contrappone a Lontano e al suo arioso duetto (sopra chitarre acustiche e archi).
L’andamento spedito di Rimane Da Fare, invece, sostenuto principalmente da basso e batteria, introduce il piglio classicheggiante della beatlesiana L’Invenzione Migliore e i due volti della vibrante Goodbye (prima parte tranquilla, seconda spigliata ed energica).
Lo spirito acustico di Ventisei, infine, chiude l’album tra concetti espressi con semplicità e atmosfere scarne e lineari.

Il debutto di Cappadonia suona maturo in ogni sua parte. Il sound, figlio del miglior folk/rock d’oltreoceano, coinvolge e conquista ad ogni occasione, mentre i testi, ben costruiti e piuttosto comunicativi, non lasciano spazio a brutte sorprese. Un disco piacevole e intenso che mette in luce un artista che vale la pena cominciare a seguire.

TRACKLIST
01. Orecchie Da Elefante
02. Noi Corriamo
03. Mani Di Velluto
04. Direzione Opposta
05. Lontano
06. Rimane Da Fare
07. L’Invenzione Migliore
08. Goodbye
09. Ventisei

CAPPADONIA – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.