iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Altro – Aspetto

Altro – Aspetto

(LA TEMPESTA HOLIDAY RECORDS 2007) : diciassette minuti per undici canzoni, ma il terzo album degli Altro è molto più di questo : suoni ruvidi, parole rimuginate e cesellate, escono fuori in forma di simil – haiku, funzionali nella loro brevità di poetica per sottrazione. Musica immediata, martellante, che segue sempre le parole, e non si può disgiungere da esse. Sentendo questo disco mi è venuto in mente il rasoio di Ockham, ovvero un grande taglio a tutto ciò che è superfluo, per meglio focalizzare l’attenzione su cose più importanti della forma.

Non è un disco facile e nemmeno piacevole in alcuni passaggi, ma ci sono molte cose al suo interno, non dà riferimenti essendo un unicum incessante, fà riflettere e forse incazzare, perchè è un mondo di merda. L’associo terribilmente al personaggio di Rorscach di “Watchmen” il capolavoro di Alan Moore, quindi disilusione e rabbia.

“A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta” (William of Ockham)

www.myspace.comaltropesaro

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

thou

Thou – Umbilical

I Thou fanno parte di quella corrente musicale sludge metal che nascendo a New Orleans ha contaminato il mondo con un muro di suono e dolore.

Daegonian – Through the great beyond

Daegonian – Through the great beyond:disco che scorre molto bene e che ci riporta ai fasti del symphonic death black, sottogenere prima abusato e ora quasi dimenticato, e qui siamo ai suoi massimi livelli.