iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Acero Letal – Veloz Invencible / Duro Metal

Gli Acero Letal paiono possedere tutti i numeri per dare prima o poi alle stampe un album intero capace di mettere d’accordo gli appassionati più devoti ai suoni tradizionalmente heavy.

Acero Letal – Veloz Invencible / Duro Metal

Gli Acero Letal, da Valparaiso, sono una delle tante band che cercano di farsi largo nell’affollato panorama metal mondiale.

Il quartetto cileno ci prova pubblicando questo 7” contenente due brani di diretto ed accattivante heavy metal che, se per un verso mostra un’originalità pari a zero, essendo legato a triplice filo alle sonorità maideniane e priestiane, d’altro canto possiede un tiro non indifferente.
I due brani, che sconfinano spesso nello speed, fanno battere piedi e testa in maniera incontrollabile e pazienza se sentir cantare di “duro metal” lì per lì faccia un po’ sorridere.
La band, guidata dal vocalist e fondatore Jag, esibisce una notevole padronanza della materia e non escludo che proprio l’uso della lingua madre, espediente che in questo genere non sempre accolgo con favore, contribuisca invece a rendere ancor più freschi e coinvolgenti i due brani.
Veloz Invencible e Duro Metal sono i due proiettili, che differiscono invero ben poco tra loro, essendo entrambi all’insegna del palla lunga e pedalare, che i nostri sparano per questa decina di minuti abbondanti di heavy/speed metal primordiale ma genuino fino al midollo.
Al di là di un fatturato complessivo finora piuttosto essenziale (quattro brani dal 2007, se includiamo il precedente singolo datato 2009), gli Acero Letal paiono possedere tutti i numeri per dare prima o poi alle stampe un album intero capace di mettere d’accordo gli appassionati più devoti ai suoni tradizionalmente heavy.
Le premesse ci sono tutte, aspettiamo fiduciosi.

Tracklist:
1. Veloz Invencible
2. Duro Metal

Line-up:
JAG – Vocals, Guitars, Keyboards, Lyrics
Javier Reyes – Bass, Vocals (backing)
Bastian Velásquez – Guitars
Pablo Pizarro – Drums

ACERO LETAL – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Amarok – Resilience

La cifra compositiva degli Amarok è piuttosto personale in quanto, rispetto al più canonico sludge doom, la band californiana non teme di rallentare i ritmi fino a sfiorare un’asfissia scongiurata dal mood atmosferico e melodico che pervade buona parte di un lavoro riuscito come Resilience.

Abysskvlt – mDzod Rum

Gli Abysskvlt, con mDzod Rum, propongono un’opera di grande spessore, sia dal punto di vista spirituale che strettamente musicale, ma non si può nascondere che tali sonorità siano principalmente rivolte a chi possiede un’indole incline alla meditazione.

Silent Vigil – Hope and Despair

Se in passato il sound traeva principalmente linfa dall’insegnamento dei Daylight Dies, tutto sommato Hope and Despair è un album che si muove in continuità con quello stile, che qui viene ulteriormente ribadito dando alla fine l’auspicato seguito, sia pure con il nuovo moniker Silent Vigil, alla brusca archiviazione degli Woccon avvenuta dieci anni fa.