Deison And Mingle – Weak Life


A poco più di un anno di distanza da “Everything Collapse(d)”, il duo Deison/Mingle (Cristiano Deison e Andrea Gastaldello), ritorna con gli undici brani di Weak Life. Il nuovo lavoro, proseguendo sul percorso tracciato dal precedente album, avvolge con la sua gelida claustrofobia, fatta di elettronica, cenni industrial, noise e ambient.

Il respiro incombente di Skeptic Move, attorniato da immensi paesaggi color ghiaccio, ci trascina nello sprofondare soffocante di Tangles (quasi un trip hop da ventimila leghe sotto il mare) e nell’asettico oceano di crepitii glitch di Osso Temporale.
L’incalzare, sempre più angosciante e asfissiante di Unanimated, invece, sfuma nel finale, aprendo al razionale e sistematico svilupparsi di Lost Pieces, mentre le briciole della minimale Bloody Feelings si contrappongono al trascinante spirito industrial dell’accattivante Circle Of Red Drops.
L’isolazionismo sconfinato di Hirn Seite, infine, recuperando qualche contatto con la realtà solo nella seconda parte, impatta con l’oscurità calcolata di Perfect Huddle, lasciando che a chiudere siano il tenebroso respirare di Obliquity (Low), l’emotiva desolazione dell’intensa Weak Life e il soffocare dell’inattesa cover di Circle Of Shit dei Godflesh.

Con questo nuovo lavoro i due musicisti confermano in pieno il loro talento. Gli undici brani (e una cover) di questo Weak Life, vi trasporteranno in un fantastico mondo fatto di gelida aridità/oscurità. Un lavoro corposo e ben costruito che non lascia spazio a delusioni.

Tracklist:
01. Skeptic Move
02. Tangles
03. Osso Temporale
04. Unanimated
05. Lost Pieces
06. Bloody Feelings
07. Circle Of Red Drops
08. Hirn Seite
09. Perfect Huddle
10. Obliquity (low)
11. Weak Life

Line-up:
Cristiano Deison
Andrea Gastaldello

MINGLE – Facebook

Condivisioni 0

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *