iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Vladimir Lankov – Best Friends Ep

Vladimir Lankov - Best Friends Ep: ” ( OFFAUDIO 63 2009) : uscita numero 63 per la netlabel ispanica Offaudio, che ci offre la possibilità di ascoltare qua...

Vladimir Lankov – Best Friends Ep

” ( OFFAUDIO 63 2009) : uscita numero 63 per la netlabel ispanica Offaudio, che ci offre la possibilità di ascoltare quattro tracce del musicmaker Vladimir Lankov, dalla Russia. Da questo paese ultimamente stanno venendo fuori nomi e situazioni molto valide, quasi in ogni ambito, anche nel southern rock, che dovrebbe essere una delle cose più lontane dal geist russo, ma la musica è un sovralinguaggio, come direbbe qualche tuttologo guardando le tette della conduttrice.

Ma non divaghiamo e torniamo alla techno in questione. Mr Lankov non ci và giù leggero, anzi, la sua techno non è pesante ma fortemente ipnotica e propone diverse ambientazioni all’interno della stessa canzone. La prima traccia “ Drunk barto” è quella più veloce del lotto, e subito si notano le coordinate fortemente subliminali, quasi un ritmo sottopelle che scorre parallelo al sangue. Il secondo pezzo “Outro” è un intermezzo – canzone che lega le due parti dell’ep ed arriviamo infine a “The hunting pt 1 & 2”, un piccolo capolavoro di techno tra il minimale e la deep, che crea una penombra celebrale nella quale solo un ritmo sincopato può sopravvivere. La conclusiva “Secondsun” non fa che confermare la bontà dell’ep, forse è il pezzo migliore, e la bravura di Lankov, con una techno mai scontata e sempre suggeritrice di visioni legali e compatibili con la vostra patente se lo sentite in macchina. Ma se volete espandere le percezioni con altri mezzi, potete benissimo usare questo ep. Il mondo delle netlabels è in continuo fermento, e stà proponendo cose validissime. Prendete in questo caso la Offaudio che nasce come djset su internet, e poi fanno una netlable.Ad esempio potete andare su www.mixotic.net e cliccare sulle etichette al lato dei brani, e scoprirete un mondo fantastico fatto di indipendenza creativa, e vera e profonda condivisione della musica.

Support them.

http://offaudio.com/

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Sumac – The healer

Sumac: una delle più particolari e meravigliose esperienze sonore che possiate compiere in questi tempi aridi.

Accept – Humanoid

Accept: l coerenza e la voglia di essere sempre all’altezza producono un disco come questo, indiscutibilmente buono.

Terramorta – Intifada

Esordio discografico per i Terramorta, gruppo grindcore metal con un tiro esagerato, un qualcosa che ti si attacca addosso come una sanguisuga e non ti molla fino alla fine.