iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : The Crybabys / Lester Greenowski – The Italian Job

Un 7" diviso fra una band leggendaria ed una delle più belle realtà dell'underground italiano

The Crybabys / Lester Greenowski – The Italian Job

Già di per sé l’oggetto 7″è meraviglioso, se poi si tratta di uno split (vale a dire, per quello 0,3% dei lettori di Inyoureyes che non lo sapesse, occupato da artisti diversi divisi per facciata) la meraviglia raddoppia ed il piccolo vinile diventa una vera e propria perla.

Se poi a dividersi lo spazio sono i leggendari Crybabys ed uno dei migliori rocker italiani, quel Lester Greenowski di cui tanto bene vi avevo parlato in occasione del suo album d’esordio It’s Nothing Serious,Just Life, si può tranquillamente affermare che non acquistarlo sarebbe davvero un abominio. Come si diceva quindi un lato per uno, ed in quello A potete ascoltare i Crybabys (tanto per capire di chi vi sto parlando basta citare le precedenti esperienze dei componenti della band con nomi del carico di Boys, Lurkers, Uk Subs, Vibrators, Dogs D’Amour, Captain Sensible etc.) che propongono due cover una di Ian Hunter (ex Mott The Hoople), con il quale due di loro avevano avuto il privilegio di collaborare, e l’altra dei Rolling Stones. Il suono della band londinese è davvero stonesiano fino al midollo, soprattutto nell’accezione più riflessiva della band di Jagger & Richards, e i due pezzi risultano essere molto convincenti e profondi. Nel lato B invece esplode tutta la freschezza glam del sempre più convincente Lester Greenowski (mi è capitato di vederlo recentemente dal vivo come supporto a Richie Ramone e mi ha letteralmente incantato), i suoi pezzi sono immediati e splendidamente pop senza per questo sembrare banali in poche parole sono bellissimi. Mettiamola così, per dare un voto a questo split mettiamo un 7 al lato A ed 8 al lato B e facciamo una sin troppo semplice media.

TRACKLIST
A : Scars Tell Me
B: On The Autobahn Again

LINE-UP
The Crybabys:
Honest John Plain,
Darrell Bath,
Robbie Ruston

THE CRYBABYS – Facebook

LESTER GRENOWSKI – Fa<cebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Death Wishlist - You Are Next

Death Wishlist – You Are Next

Death Wishlist – You Are Next: è un disco intrinsecamente rock’n’roll: vero, vivo, vibrante che trasuda in ogni suo passaggio passione e attitudine, un vero toccasana in tempi così asfittici.