The Ceiling Stares – The Super Vacations – Split

The Ceiling Stares – The Super Vacations – Split

The Ceiling Stares e The Super Vacations si sono messi insieme per dar vita al perfetto split psichedelico, muovendosi a meraviglia tra chitarrismi indie e sferragliate garage (con melodia).

Questo fantastico gioiellino rock’n’roll è il prodotto di più sforzi congiunti. Quello delle due band innanzitutto: una, i Ceiling Stares, un quintetto di Pittsburgh alla prima prova discografica; l’altra, i Super Vacations, un altro quintetto (da Norfolk stavolta) con alle spalle svariate uscite tra 7”, EPs e LPs. Poi, quello delle due case discografiche: la Velocity of Sound e la minuta Sweaters and Pearls records etichette di tutto rispetto in ambito garage e 7”.
Il risultato di questo lavoro a più mani è un singoletto delizioso e accattivante che tiene buona compagnia e che si lascia riascoltare a più riprese divertendo e costringendo la bocca aperta in più momenti. La traccia di apertura è affidata ai neofiti Ceiling Stares, che ci deliziano con A Tunnel Through The Air, un lungo ma buonissimo indie rock chitarristico sostenuto da riffose chitarre fuzz che non disdegnano il solo, un synth di sottofondo che dona alla canzone una retrogusto dolce e un’aurea psichedelica lo-fi che avvolge il pezzo dall’inizio alla fine. Bel pezzo veramente, attendiamo con ansia un più logorroico LP.
La seconda parte dello split è affidata ai veterani Super Vacations, che la dividono in due pezzi psichedelici dagli umori taglienti ma anche decisamente pop. Hexxing è un contagioso garage pop dai contorni psichedelici che ti costringe a battere il ritmo e ti fa venir voglia di ballare. Uno di quei pezzi che pagheresti oro per averlo come colonna sonora del caffè mattutino. Controller ha i connotati un po’ più adulti di un garage rock di inclinazioni punk, uno stomp freak-fuzz avvolto da umori acidi e da piacevoli rumorismi che non prendono mai il sopravvento, lasciando alla melodia e al riff il compito di portare avanti il pezzo lungo i suoi due minuti scarsi di durata.
Niente per cui valga la pena strapparsi i capelli, d’accordo, ma un ascolto veramente di piacevole che assolve bene alla funzione di riappacificarti con la giornata. Il futuro attende fiducioso.

TRACKLIST:
1. A Tunnel Through The Air (The Ceiling Stares)
2. Hexxing (The Super Vacations)
3. Controller (The Super Vacations)

The Ceiling Stares - The Super Vacations-split

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.