Soccer Mom-You Are Not Going To Heaven EP

Soccer Mom-You Are Not Going To Heaven EP 1 - fanzine

Soccer Mom-You Are Not Going To Heaven EP

I Soccer Mom hanno finalmente trovato la quadratura del cerchio, sfornando un buon EP di indie rock sporcato di rumorismi e colorato da sognanti aperture pop.

Tu non andrai in paradiso! È con questa ovvia e realistica affermazione che i Soccer Mom fanno il loro ingresso nel mondo un po’ congelato dell’indie rock statunitense. Cioè, in realtà lo avevano già fatto un paio d’anni fa con il singolo Bill Cosby in Glamorous Chains, ma l’impasto non era ben preparato, se ne potevano distinguere fin troppo bene gli ingredienti (Sonic Youth) e il piatto lasciava un retrogusto un po’ amaro. Ad addolcire il tutto ci pensa You Are Not Going To Heaven, un EP di sei pezzi in vinile bianco che ci mostra una band felicemente alle prese con un buon indie rock pieno di fuzz che rumoreggia allegramente tra shoegaze, noise rock e grunge e apre a melodie quasi jangle pop. Un miscuglio che sembra finalmente appartenere ai Soccer Mom.
In realtà l’apertura di “(A) Natural History” ti fa scappare un bel bestemmione, che già gli ultimi Sonic Youth non è che fossero un granché, figuriamoci la loro copia carbone! Ma armatevi di pazienza e andate oltre, perché i Nostri hanno altro da dire.
Procedete con l’ascolto e vedrete che la canzone si trasforma in qualcosa di diverso: ne spunta fuori una sorta di indie rock dai contorni dreamy defogliato dal rumore, da un basso tuonante e una batteria maestosa che coprono di rock la dolcezza (indie)pop sottotraccia. “American Shirt” è un dream rock sporcato da una fiera attitudine post punk, da una voce che sa essere dolce e tagliente a momenti alterni e da un fuzz che sa mostrarsi prepotente. “Salty Wyoming” è una bella ballata rock movimentata da una sezione ritmica orgogliosamente in primo piano. L’altra metà del disco cambia curiosamente marcia, spostandosi verso un grunge nobile celebrato da un fuzz sporco quanto caldo, da un’attitudine dark e da una vena sinuosamente e melodicamente sognante (“Celebrity Unrest” e “Unwanted Sounds”, un po’ Swervedriver). Chiude il lotto “Southern Bells”, un ballatone rock che sa essere noise e dreamy allo stesso tempo.
Un buon EP, pregno di idee e buone canzoni; oddio, niente di sensazionale per carità, ma un EP decisamente piacevole. E ti viene da pensare che se provassero ad osare giusto un po’ di più, scrollandosi di dosso quel che resta delle influenze, ne uscirebbe qualcosa di veramente buono.

TRACKLIST:
1. (A) Natural History
2. American Shirt (Eagle Flag 911)
3. Salty Wyoming
4. Celebrity Unrest
5. Unwanted Sounds
6. Southern Bells

Soccer Mom-You Are Not Going To Heaven EP

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.