iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Sfera / La Sintesi – Split

Savona urla e nessuno la farà tacere!

Sfera / La Sintesi – Split

L’epiteto irriguardoso con il quale era solito chiamarmi Alessandro, per gli amici Peo, voce dei La Sintesi, era fuckin’ bottegaro.

Come la mettiamo ora caro Peo? Se non fosse per le badilate di hard-core e di altra musicaccia che spacciavo a te ed a altri reietti della tua specie nel mio scalcinato negozio, pensi che oggi urleresti come un’aquila in un gruppaccio di sbandati? Secondo me no, saresti un tamarro da discoteca ridotto a mendicare un po’ di sesso dalle fiche di legno, zoccole fuori pudiche dentro, che frequentano tali squallidi posti. Ed invece eccoti qui bello e ribelle con la tua band, che peraltro non è niente male, autrice com’è di un hardcore vecchia maniera con testi arrabbiati ma mai banali. Dividono con voi questo split gli Sfera che, al contrario, hanno un approccio alla materia più “moderno”, francamente, sarà per una questione anagrafica, ma quella che possiamo definire old school mi coinvolge maggiormente. Resta il fatto che il combo in questione suona con una perizia davvero notevole, tanto da ricordare a tratti i mitici Indigesti, alla quale unisce un’attitudine a prova di bomba. Qualcosa si muove nella scia di band storiche come gli Affranti, i Risonanze o gli Uguaglianza, a dimostrazione che noi “anziani” abbiamo lavorato bene e che Savona e dintorni non si sono ancora stancati di urlare.

TRACKLIST
Sfera
1.Rialzati
2.Richiama Il Tuo Spirito
3.Mai Più

La Sintesi
4.Senza Traccia
5.Punto Morto
6.Lo Sguardo Di Chi Mente

LINE-UP
Sfera
Elvis – Drums
Filzi – Bass
Luca – Guitar & Voice

La Sintesi
Mario – Drums
Fens – Bass
Giò – Guitar
Peo – Voice

SFERA – Facebook

LA SINTESI – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Dracula Drivers - Reborn

Dracula Drivers – Reborn

Dracula Drivers, che esista un saldo connubio tra il rock’n’roll che amiamo e le pellicole horror – soprattutto quelle d’antan – è cosa assolutamente assodata.

No Spoiler Ghosting

No Spoiler Ghosting

No Spoiler Ghosting: il punk sta bene, e pure noi godiamo di discreta salute. Come avrebbero detto i latini: ad maiora.

The Prisoners - Morning Star

The Prisoners – Morning Star

In un mondo migliore i Prisoners sarebbero stati delle star, in questo invece non è andata così e forse non era neppure nei loro piani e nelle loro intenzioni;