Resolution 88 – Afterglow

Resolution 88 – Afterglow

Raffinatissimo jazz funk, con forti inserti pop alla Weather Report ma più stilosi, meno sperimentali, con una carica da club anni ottanta inarrivabile.

Il flow di questo disco è davvero irresistibile, un tuffo negli anni ottanta più lascivi e goduriosi, il tutto fatto con gusto e capacità musicali davvero al di sopra della norma. Il tutto nasce nell’unico luogo dove potrebbe nascere, ovvero Londra, dove il fader del mix è sempre alzato, e le influenze sono tantissime. Questi ragazzi sono dei geni nel loro genere, perché questo disco è gustosissimo, fa star bene e genera dipendenza. I Resolution 88 non sono nuovi a questo genere di exploit, ma con questo nuovo disco si superano. L’organo strettamente anni ottanta è il pivot intorno al quale ruota tutto il sound dei londinesi, e poi ci sono gli altri strumenti, sontuosi, forti ed agili. Tutto è fatto con tonnellate di stile, bravura e anche fedeltà analogica, registrando su nastro, dove il calore dell’interpretazione viene imprigionato. In Afterglow si gira un po’ tutto il globo terracqueo, dai clubs americani di Miami anni ottanta, al Brasile, all’Europa in quota jazz divertente, e poi anche Germania, perché i tedeschi sono stati in una certa maniera dei precursori per alcuni tipi di jazz qui suonati. Tutto bellissimo, semplice e che chiede solo di essere goduto, in libertà, magari in dolce compagnia di un uomo o di una donna, ma con questo disco anche un’iguana risulterebbe simpatica. In fondo ad Afterglow, oltre al gusto anni ottanta, al grande jazz, al funky e a tutto il resto c’è la voglia di vivere e di divertirsi con stile, che in questi tempi cupi e sanguinosi non guasta mai.

TRACKLIST
1.Taking Off
2.Tuggin’ The Pug
3.Three Four Or More
4.Changing Times Pt. 1
5.Changing Times Pt. 2
6.Banana Skin Central
7.Homing In
8.Raios Do Sol
9.Moonflower
10.Phantom Of The Oberheim
11.Afterglow Pt. 1
12.Afterglow Pt. 2

LINE-UP
Tom O’Grady: Keyboards.
Ric Elsworth: Drums and Percussion.
Alex Hitchcock: Tenor and Alto Saxophones, Bass Clarinet.
Tiago Coimbra: Electric Bass.

RESOLUTION 88 – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.