Purtenance – …to Spread the Flame of Ancients

Purtenance - ...to Spread the Flame of Ancients 1 - fanzine

Purtenance – …to Spread the Flame of Ancients

Con un po’ di ritardo sull’uscita, vi proponiamo questo ottimo lavoro di death metal old school, licenziato dai finlandesi Purtenance, datato combo attivo dall’alba degli anni novanta.

Non più dei novellini, dunque, ma una realtà che ha vissuto all’ombra delle band storiche del genere e tornata dopo un lungo stop a deliziarci con il loro metal estremo putrido e marcissimo.
La band infatti nasce in quel di Nokia, nel 1991, in un periodo di pieno sviluppo del genere nelle fredde terre del nord; il primo ep è seguito dal full length Member of Immortal Damnation del 1992, poi un lungo silenzio interrotto dalla firma con la Xtreem e la reunion che porta, nel 2012, alla pubblicazione dell’ep Sacrifice the King.
La band trova continuità ed il 2013 è l’anno del secondo lavoro sulla lunga distanza, il buon Awaken from Slumber.
Ritroviamo i Purtenance alla fine dello scorso anno con questo nuovo album che li riporta un livello consono alla fama underground del gruppo: …to Spread the Flame of Ancients, pur rimanendo ancorato ai dettami della scuola classica del genere, ha nel songwriting la sua arma letale.
Ottimi brani, tra death metal old school, rallentamenti di scuola Asphyx e passaggi brutali che potenziano ancora di più l’impatto di songs monolitiche e debordanti come On the Far Side of Knowledge, Blood Oath e mazzate estreme come Disseminated Death e The Unseen, risultano davvero devastanti, valorizzate da ritmiche chirurgiche e riffing scritti nell’abisso infernale dove il gruppo risiede, a fianco dei maestri del genere.
Una notevole prova di forza da parte del quartetto finlandese, ormai ripulito dalla ruggine del tempo e pronto per dire la sua nel panorama underground estremo.
Per i fans dei vari Dismember, Entombed, Asphyx e i vari nascituri della nidiata malefica dei primi novanta, …to Spread the Flame of Ancients è un album assolutamente consigliato, a riprova di un ottimo ritorno.

TRACKLIST
1. Invocatio
2. Preventio
3. Waiting to Be Free
4. I, the Sacrificed
5. On the Far Side of Knowledge
6. Destroyed Human Mind
7. Blood Oath
8. Cornerstone of Insanity
9. Disseminated Death
10. The Unseen
11. Kaaos on Kanssamme (Chaos Is with Us)

LINE-UP
Harri Saro – Drums
Juha Rannikko – Guitars
Ville – Bass, Vocals
Ville Nokelainen – Guitars

PURTENANCE – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.