Perù Negro – Son De Los Diablos

Perù Negro – Son De Los Diablos : La Vampisoul Records continua a riproporre perle sonore dal passato afro-latino e ristampa il secondo album dei Perù Negro

Perù Negro - Son De Los Diablos

Perù Negro - Son De Los DiablosSu queste pagine virtuali, ci eravamo occupati dei Perù Negro già qualche tempo fa, in occasione della ristampa da parte della benemerita Vampisoul Records dell’omonimo album di debutto del 1973.

Torniamo a parlare di questo leggendario “conjunto” di musiche e danze tipiche peruviane con molto piacere, essendo di fresca ri-pubblicazione anche il secondo lavoro discografico, “Son De Los Diablos” di due anni posteriore a quello di esordio.

Il folklore afro-peruviano, o musica criolla, sorse come fusione spontanea e rurale di elementi culturali nativi, africani, spagnoli, portoghesi e tedeschi in epoca coloniale. Nonostante la repressione e lo stigma sociale che lo colpirono in quanto retaggio dell’epoca schiavile, si mantenne vivo per tradizione orale fino a tutto il XX secolo, quando fu per la prima volta riscoperto da antropologi ed intellettuali come fenomeno culturale, rivalutato dal pubblico urbano come manifestazione artistica ed inciso su vinile seppur in tirature limitate alla regione di origine.

I Perù Negro ne sono, appunto, l’espressione più importante e valida. Anche questa seconda opera ingloba ed esalta tutte le influenze presenti nel loro repertorio: oltre al son cubano, al bambuco colombiano ed alle percussioni tipiche dell’Africa occidentale, emerge e si fonde con essi anche il flamenco, chiara eredità dei conquistadores. Tutti i dieci brani scorrono come un canto di orgoglio territoriale, razziale e sociale, sia nei ritmi che nelle liriche.

Arriba Perù Negro! E viva anche la Vampisoul Records e la sua opera meritoria di ricerca e riproposizione di queste perle.

Track List
SIDE 1
1) ARRIBA PERÚ NEGRO
2) MI COMPADRE NICOLÁS
3) MAMA ÑANGUE
4) KIKE ITURRIZAGA
5) TORITO PINTO
SIDE 2
1) SON DE LOS DIABLOS
2) CONGORITO
3) ALCATRAZ QUEMA TÚ
4) NEGRITO DE LA HUAYRONA
5) JUAN DE MATA

Avatar

Autore: Antonio Romano

Originario di Lecce, negli anni ho scritto di musica per svariate fanzine cartacee -due delle quali fondate da me-, blog (Tony Face) e portali (Rockit.it e lamusicaska.it), ho organizzato concerti, serate e dj set e fatto girare i miei dischi un po' in tutta Italia con i miei diversi progetti. Amo il rhythm'n'blues, il rock'n'roll, la musica giamaicana e caraibica d'annata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.