Perù Negro

Pubblicato il

Scritto da

In Perù, suonare musica criolla fino agli anni ’50 dello scorso secolo era considerato uno stigma sociale, un marchio disonorante di appartenenza alle classi sfruttate e lavoratrici, in quanto retaggio schiavile.

La musica criolla stilisticamente si sviluppò durante l’epoca coloniale come un crocevia di elementi africani occidentali, africani tribali, spagnoli, portoghesi, tedeschi e andini autoctoni e, fenomeno letteralmente underground circoscritto ai momenti di socialità della popolazione nera, è giunta al XX secolo tramandandosi in forma orale. Fu solo durante gli anni ’50 che questo genere di musica percussiva e le danze ad essa legate iniziarono ad essere studiate e valorizzate soprattutto attraverso l’importante lavoro di ricerca, raccolta e trascrizione di alcuni studiosi ed antropologi.

Tra gli artisti ed i conjuntos che, anche come conseguenza di questo rinnovato interesse verso la tradizione afro-peruviana, iniziarono ad incidere le loro esecuzioni, i Peru Negro meritano un posto di rilievo.

Fondati a metà degli anni ’60 da Ronaldo Campos de la Colina come compagnia di danze tipiche, si affermarono come interpreti musicali grazie soprattutto a Ronaldo Campos, Lalo Izquierdo, Víctor Padilla, Rodolfo Arteaga e Caitro Soto. Richiestissimi in tutti i teatri della capitale Lima, i loro spettacoli erano una esaltazione consapevole della cultura nera peruviana.
La nuova uscita targata Vampisoul Records è una celebrazione dei Peru Negro, tra l’altro tutt’ora in attività, e di questa storia: la ristampa dell’omonimo album del 1973 che, originariamente distribuito solo in Perù e Spagna, festeggiava la vittoria del 1969 al Festival Hispanoamericano de la Danza y la Canción che si tenne in Argentina.

Nei 9 brani convergono il flamenco, il son cubano, il bambuco colombiano, la polka, il samba brasiliano e ritmi e cori africani. I testi sono cantati in spagnolo e raccontano di schiavitù, sfruttamento, fatica quotidiana, lavoro rurale ed amori sofferti.

La Vampisoul Records con le sue pubblicazioni continua a raccontarci storie: non è solo musica o ballo, è cultura in senso ampio e vero.

Track List
01 Pobre Negrita
02 Los Machetes
03 Toro Mata
04 Navidad Negra Y Zapateo Criollo
05 Canción Para Ekué
06 Landó
07 El Payande
08 Negrito De Dónde Vienes
09 Ollita Nomá

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.