passe montagne-long playing

passe montagne-long playing

Condividi:
Share

Interessante promo di provenienza belga, in bilico tra U.S. Maple e Shellac, con un’ accattivante sound che invade lo spazio come una installazione di Anish Kapoor.Chitarre robuste e taglienti, linee di basso grasse e corpose, batteria geometrica e mai di troppo, utilizzo di synth per rafforzare la dimensione lisergica dove necessario: I Passe Montagne sono sostanzialmente una band sintetica, che ricerca la struttura forte delle songs tramite la forma, lasciando da parte virtuosismi estetici spesso presenti in questo genere.Infatti l’ intellettualismo sonoro che si fruisce nel disco non è mai ostentato o fuori luogo, dà spazio a momenti di respiro, a momenti di quiete cerebrale. Otto brani strumentali, prima di sentire una voce strascicata e narrativa nella nona traccia, tanto inaspettata, quanto gradita e gradevole, per poi riprendere sulla falsa riga dei precedenti. Gruppo da seguire con molta attenzione.

Condividi:
Share
dolorian gray
doloriangray@gmail.com

Nato nella primavera del 1982 sotto il segno del Toro,sta ultimando gli studi all' Accademia di Belle Arti a Genova.Umorale, istintivo, nostalgico ???????, avverso alla forma, innamorato dei contenuti;ha suonato in diversi gruppi, ma attualmente milita nei Japanese Gum,dove dà adito alle sue pulsioni indie-nerd-troniche e in un side-project dedito al post-rock ( ammesso che esista).Ascolti dichiarati: Nick Cave and the Bad Seeds, Godspeed You! Black Emperor, Joy Division, My Bloody Valentine, CCCP, Black Dice.Letture dichiarate: Fëdor Michajlovic Dostoevskij, Albert Camus, Emil Cioran, Bertold Brecht, Jonathan Coe, Michail Afanasievic Bulgakov.Visioni cinematografiche dichiarate: Sergej Mikhajlovic Ejzenstejn, David Lynch, Pier Paolo Pasolini, Woody Allen, Darren Aronofsky, Richard Kelly. Visioni artistiche dichiarate: Willem De Kooning, Marina Abramovic, Gustave Courbet, Anselm Kiefer, Anton Corbijn, Damien Hirst.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.