MILF – God Save The Teen

Harcore, mathcore e chi più ne ha più ne metta, i Milf da Pescara sanno stupire!

MILF - God Save The Teen 1 - fanzine

I MILF sono un duo/trio PornAcidCore pescarese che, in realtà, sembra venir da qualche altro pianeta dove fare musica è molto più di mettere insieme due accordi e tre parole ed ahimè, non si finisce mai di stupirsi con certi gruppi.

Il loro ultimo lavoro intitolato God Save the Teen è un miscuglio di accozzaglie di cose che non si possono spiegare, ritmi frenetici, super mega schitarrate e riff potenti e prepotenti dove si può perdere la concezione dello spazio e del tempo. Insomma sembra che i MILF abbiano ottenuto dei super poteri e li sfruttino per comporre cose molto hardcore, con serenità e tranquillità, probabilmente. Nel disco si può sentire qualche sprazzo di Bologna Violenta ed altra stupenda zozzeria. I MILF sono anticonformismo musicale e le loro canzoni sono cannonate sparate sin sopra le nuvole. Lavori di alta qualità per la scuderia de la Concertini.

TRACKLIST
1. Barbie the chubby
2. Rio, samba, orgy
3. Cum to daddy
4. Careful with that ax Mickey Mouse
5. Cocks circus
6. Ninna nanna per Satana
7. Milf Italia
8. God shave the teen
9. Porn flakes
10. Lei tira il cordone del frate
11. Ite-o-magazu

LINE-UP
Don Alejandro
Carlito con l’aiuto
Artista Sadico

MILF – Facebook

Avatar

Autore: Lorenzo capitani

Nato a Siracusa il 30 Gennaio 1990, musicista per passione sin da piccolo, studia sax ma predilige chitarra e basso con cui ha ha intrapreso diverse esperienze in band di vario genere. Laureato in Economia Aziendale ed iscritto al corso di laurea magistrale in Direzione aziendale a Catania è felice di supportare la scena musicale italiana fondando la prima webzine della sua città, Aretusea Magazine. Spronato da una continua voglia di fare, pensa che la bellezza e la poesia siano le uniche armi a disposizione per un necessario cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.