iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Metal Valley Open Air Arcana Wild & Pagan Music Festival Rossiglione 2023

Torna il Metal Valley Open Air a Rossiglione nell'area Expo, dopo il grande successo dello scorso anno a Villa Serra a Bolzaneto, appuntamento sabato 2 settembre in collaborazione con l'Arcana Wild & Pagan Music Festival che si svolgerà dall'uno al tre di settembre.

Metal Valley Open Air Arcana Wild & Pagan Music Festival Rossiglione 2023

Torna il Metal Valley Open Air a Rossiglione nell’area Expo, dopo il grande successo dello scorso anno a Villa Serra a Bolzaneto, appuntamento sabato 2 settembre in collaborazione con l’Arcana Wild & Pagan Music Festival che si svolgerà dall’uno al tre di settembre. Un festival metal con un un festival pagano che vede al suo interno musica, esposizioni, convegni e tanto altro per gli amanti della materia. Ad arricchire il tutto ci sarà appunto il Metal Valley Open Air, un graditissimo ritorno per un festival amato da molte teste metalliche e non solo, vuoi anche per la cornice davvero bella e piena di natura di Rossiglione, paese nell’entroterra di Genova, tutto da scoprire. Vi facciamo anche i nomi di chi si esibirà sabato 2 settembre, e che nomi : Old Nick, Loculo, Synodik, Madhouse, Burn The Ocean, Embryo, Sfregio, Infection Code, Skeletoon, Hideous Divinity, Fleshgod Apocalypse, Bulldozer che festeggiano 40 anni di attività. Una grandissima scelta di nomi, tanta qualità scelta dal deus ex machina del festival, Trevor dei Sadist che abita a Rossiglione e la ama profondamente, che come ogni cosa che fa ci mette tantissima passione e ci ha fatto la cortesia di rispondere alle nostre domande durante gli ultimi preparativi per il festival.

Qui le prevendite online: https://www.ticketgate.it/festival/arcana-festival-metal-valley-2023/

 

– Ciao Trevor, finalmente torna il Metal Valley dopo il successo dell’edizione del 2022…-
TREVOR: Ciao ragazzi e grazie per questo spazio concessomi. Lo scorso anno è tornato il Metal Valley Open Air, dopo alcuni anni di silenzio, causa la pandemia che tutti abbiamo purtroppo conosciuto. La scorsa edizione è stata un successo sotto ogni punto di vista. Abbiamo ospitato una grande band come i Voivod, ancora una volta non hanno tradito i fans offrendo loro un concerto davvero pazzesco. Quest’anno vogliamo ripeterci e per farlo abbiamo puntato fortemente su due band nostrane. La nostra intenzione era quella di prendere una buona fetta di mercato e per questo la scelta è ricaduta su due nomi che rappresentano la storia e il nuovo che avanza, ovvero sia Bulldozer e Fleshgod Apocalypse.
– Parlaci della collaborazione con Arcana Wild & Pagan Music Festival che rende questo appuntamento di tre giorni un qualcosa che va oltre il solito festival.-
TREVOR: Questo sodalizio è nato quasi del tutto naturale. I ragazzi del Mistica, festival sul mondo esoterico mi hanno chiesto ausilio per l’organizzazione di un evento in estate, a questo punto ho pensato di proporre loro il gemellaggio e di fare all’interno di “Arcana” anche il Metal Valley. Credo che unire le forze sia sempre una cosa che porti dei vantaggi e non il contrario; siamo quattro differenti organizzazioni: Nadir Music, Mistica, Black Widow e Cornucopia. Insieme stiamo lavorando sodo, nell’unico obiettivo di offrire a tutti i partecipanti uno spettacolo, in tutti i sensi. A tal proposito nei tre giorni di festival, oltre alle 21 band partecipanti, i presenti potranno godere di tanti altri spettacoli. Falconeria, spettacoli di fuoco e led, laboratori circensi per bambini, arti magiche, danze tribali, rievocazioni storiche e matrimoni celtici. Ma i buoni motivi per venire al festival non si esauriscono qui, saranno oltre 50 gli stand presenti, tra: libri, merchandising esoterico, cartomanzia e divinazione, artigianato e abbigliamento a tema metal/pagan/goth, cd e vinili, oltre ad una vasta area food a Km 0 e fiumi di birra. Per chi volesse campeggiare, adiacente all’Area Concerti ci sarà un campeggio gratuito.
– Come è composto il roster del Metal Valley Festival ?-
TREVOR: Ho già anticipato i nomi di Bulldozer e Fleshgod Apocalypse nei ruoli di headliner e co-head del sabato. Per quanto riguarda le altre band in cartello la scelta è stata fatta secondi criteri che possono fare contenti tutti. A chiudere il bill del Metal Valley Open Air ci saranno: gli Hideous Divinity, formazione davvero interessante, che di recente ha firmato un accordo discografico con Century Media, gli Skeletoon, con il loro divertente metal, il noise/thrash degli Infection Code, gli irriverenti Sfregio, ma non è finita qui, i deathsters Embryo, i Burn the Ocean, poi Madhouse, Synodik, Loculo e OldNick. Davvero tante band che siamo certi sapranno soddisfare i palati di tutti. Venerdì 1 settembre, dopo laccensione del fuoco sacro, che di fatto darà il via alla manifestazione, ad Arcana invece spetterà ai Rota Temporis il ruolo di headliner, prima di loro: Winterage, In Vino Veritas, Arthuan Rebis e Galaverna. Infine domenica 3 settembre, i tamburi dei Kyoshindo Taiko chiuderanno la tre giorni con uno spettacolo che lascerà tutti a bocca aperta, nel running order della giornata anche: Adgarios, Valkanorr, Apua e Vade Aratro.
– Quali sono le emozioni di organizzare un festival praticamente a casa tua?-
TREVOR: Dietro all’organizzazione di un festival c’è tanto lavoro, specie oggi. Di contro sono proprio le soddisfazioni a non farti sentire la stanchezza e farti andare avanti nel corso degli anni. Organizzare un festival a casa è bellissimo, anche se le responsabilità sono assolutamente maggiori. Certo vedere vichinghi in gonna, metalkids in pelle mischiarsi agli abitanti di Rossiglione è qualcosa di stupendo. 
– E’ cambiato qualcosa nella musica dal vivo e nella musica in generale dopo la pandemia?-
TREVOR: Temo che la musica o meglio il modo di fruire la stessa sia cambiato ormai da anni, pandemia a parte. Ci sono tanti eventi e alcuni davvero ben organizzati, ma dobbiamo cercare di supportare tutti gli eventi, tempo e soldi permettendo, non solo gli eventi mainstream. Stesso discorso vale per i concerti indoor, troppe volte band medio/piccole si trovano di fronte a venti paganti, è un peccato.
Dopo la pandemia mi sembra di avvertire più voglia, speriamo davvero che stia cambiando qualcosa, la nostra musica è passione, dedizione, sacrificio, dobbiamo tutti insieme portare avanti questo bellissimo mondo chiamato METAL!
– Che pubblico ti aspetti al festival?-
TREVOR: Mi aspetto di riabbracciare tanti vecchi amici, ma a dirla tutta ho la speranza di trovare un pubblico anche variegato, specie per i giorni di venerdì e sabato. Come detto abbiamo tanti spettacoli oltre a quelli musicali, chi verrà al festival di certo non si annoierà. Una cosa è sicura sarà bellissimo vedere ancora una volta Rossiglione vestirsi di nero, borchie e catene!
–  Con i Sadist questa estate avete suonato in giro come è andata?-
TREVOR: Anche la macchina Sadist è ripartita. Abbiamo fatto alcuni open air e condiviso il palco con Pantera, Sepultura, Kreator, Behemoth, tutte band che stimo da sempre. Ad ottobre avremo gli ultimi festival in Francia, mentre tra autunno e inverno dovremmo fare il tour europeo. Live a parte il prossimo anno ci saranno anche un paio di novità che per il momento preferisco custodire gelosamente 🙂 
– Qual’è la spinta, la motivazione che ti fa continuare dopo oltre trent’anni di musica ?-
TREVOR: Come dico sempre è la passione che ti fa andare avanti. Credimi l’affetto del pubblico è qualcosa di unico, non potrei mai farne a meno. Il metal è una tribù, una grande famiglia, in sede live lo ricordo sempre: “vi voglio bene, anzi vado oltre… vi amo”! Pensare di chiudere con la musica è davvero difficile, almeno per ora, magari ne riparliamo tra altri 35 anni.
Grazie ancora a voi per questa possibilità, è stato un piacere; un abbraccio e ovviamente ci vediamo ad inizio settembre (1, 2 e 3) all’Area Expo di Rossiglione (GE) Arcana + Metal Valley Open Air. 
In alto il nostro saluto… Stay Brutal
Grazie mille Trevor per tutto, ci vediamo a Rossiglione !

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

thou

Thou – Umbilical

I Thou fanno parte di quella corrente musicale sludge metal che nascendo a New Orleans ha contaminato il mondo con un muro di suono e dolore.