Merkel Market – La Tua Catena

Pubblicato il

Scritto da

I Merkel Market, formazione voce, batteria e doppio basso, debuttano sulla lunga distanza con i diciassette fulminanti brani de La Tua Catena. Il disco, prodotto da Prismopaco Records, si concentra su chiare sonorità noise/post hardcore, prendendo spunto dal meglio della relativa scena.

Il grasso aprirsi de Il Dittatore, guidato dal trascinare di basso e batteria, lascia spazio al folle correre de La Bambina, al sabba sonoro di Confine Di Stato e al furore a briglia sciolta di Trema Uomo Cauto.
I quasi tre minuti di Senza Il Minimo Dubbio, invece, più strutturati ma non meno feroci, introducono il fulminante correre di Testa Grigia e l’esplosivo assalire di Tamianto, mentre il ribollire di Licenza, colpendo a pugni in faccia, fa largo sia al precipitare di Aviatore (con coda etnico-orientale) sia agli schiaffi sonori di E Sposta Un Po’ Quel Velo.
Io Voglio Vivere Come Te, dall’animo squilibrato e incontenibile, cede il testimone all’urlare impazzito de La Maschera Di Piombo, prima che a prendere il comando siano il serrato mix di ritmo e basso di Vendetta e le conclusioni (inconcludenti) di Craxy Party.
La Danza Del Martire, infine, sempre sopra le righe, lascia il compito di chiudere allo schiaffeggiare di Prigioniero e ai quaranta secondi di rivolta della sanguinaria Asesino.

L’esordio dei Merkel Market esplode nello stereo senza lasciare superstiti. I diciassette brani presentati, affondando le radici nella solidità della tradizione post hardcore, puntano tutto sulla forza d’impatto e sullo shock che da esso può derivare. Non c’è niente di innovativo in questo La Tua Catena, ma lo schiaffo sonoro che è in grado di generare appare comunque notevole.

TRACKLIST
01. Il Dittatore
02. La Bambina
03. Confine Di Stato
04. Trema Uomo Cauto
05. Senza il Minimo Dubbio
06. Testa Grigia
07. Tamianto
08. Licenza
09. Aviatore
10. E Sposta un Po’ Quel Velo
11. Io Voglio Vivere Come Te
12. La Maschera Di Piombo
13. Vendetta
14. Craxy Party
15. La Danza Del Martire
16. Prigioniero
17. Asesino

MERKEL MARKET – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.