Melancholia

Pubblicato il

Scritto da

Da Foligno il Gruppo che fa parlare di se` prima e dopo l`Emergenza Festival !
Benedetta, Fabio e Filippo si raccontano , in un escalation di successi che li porta ad essere riconosciuti come band superfiga del 2018.

Tanti piu` progetti ora che gli astri sono in sestile, a partire dal recente Taubertal, andata e ritorno .

Pronti, partenza, via !

Chi sono I Melancholia e in cosa l`acronimo UMJ abbrevia ( Umbria Jazz?) ciao a tutti, chi sono i melancholia?

siamo noi, siete voi, siamo un po’ tutti sentimentalmente parlando.per quanto riguarda la formazione siamo tre ragazzini (forse non più tali) con un po’ di merda sulle spalle e tanta voglia di scrollarla via.c’è un tastierista, 23 anni, un tipo pelato e alto, un tipo un po’ oscuro.poi c’è un chitarrista, 22 anni, barbuto e basso con gli occhiali troppo grandi e le gambe troppo corte, un tipo molto religioso.e poi c’è quella con i capelli colorati, la cantante, ha 21 anni.quella sta fuori sul serio.siamo tre, ma siamo uno e anche tantissimi altri.(non utilizzeremo più UMJ, l’era astrale è finita.ne sta iniziando un’altra, più terrena).

2 Come I Vostri seguaci definiscono la Vostra Musica ? Voi date ovviamente delle indicazioni e attitudini, quindi come il pubblico risponde impersonificandosi nelle atmosfere ?

– la gente di solito reagisce sorprendendosi alla nostra musica, di certo nessuno darebbe fiducia a tre tipi come noi (compresi noi stessi).forse è l’impatto visivo che colpisce, insieme al fatto che emozionalmente abbiamo tante cose da dire, tanta roba da vomitare fuori, così tanta che potremmo riempirci tutti i sacchetti di tutti gli aerei di tutto il mondo.il pubblico entra a far parte del noi, diventa spettacolo e artista, diventa protagonista della propria esperienza insieme al compagno di destra e a quello di sinistra.

3 Complimenti per l`Emergenza Festival.. rileggendo il vostro diario di bordo, quali erano le Vostre aspettative prima di identificarvi come Vincitori ? E quanto * e in cosa ) e` in grado di cambiare il successo?

– siamo arrivati in germania senza alcuna aspettativa, come sempre.ci siamo arrivati dopo giornate intere di sudore, imprecazioni e birre sempre troppo calde, pieni di insicurezze e dubbi.chi aveva mai suonato in palchi così grandi e davanti a tutta quella gente?di certo non noi tre, veniamo da una cittadina che è il centro (il buco del culo) del mondo e al Taubertal ci sono tante persone quanti gli abitanti della nostra città (quasi).il posto è stupendo, la gente è stupenda e tutti sono lì per te (artista) e per aiutarti e supportarti.siamo arrivati in Germania e abbiamo vinto, ma a prescindere da questo abbiamo visto il mondo, abbiamo fatto l’esperienza più bella della nostra vita (fino ad ora) e poi siamo tornati nello stesso posto da cui eravamo venuti.non è cambiato nulla, siamo solamente cresciuti.

4 I video sono moooolto accurati e ben fatti ! da dove nasce il concept e in qua modo lavorate sui testi che diventano immagini sonore?

– siamo molto legati ai nostri video, sono come piccole storie e piccole esperienze audiovisive.ci lavoriamo spesso con un nostro coetaneo, “Il Creatore”, “Il Maestro” e abbiamo tutti un’immagine ben definita del come rendere immagine la nostra musica.è questo forse che rende il tutto molto accurato.per quanto riguarda i testi questi vengono partoriti e vomitati fuori dalla tipa con i capelli colorati, quella sta fuori sul serio.una volta scritto il testo l’immagine viene un po’ assimilata da tutti e ne esce fuori, nel pratico, il compromesso da trasformare in video.

5 Vi ho scoperto per caso un giorno tramite un post di andrea Tocci, rivelando che siete realmente la miglior Band attuale a livello mondiale ! Onore al merito ( e condivido ) . Secondo il vostro punto di vista dove I social smettono di funzionare per fare staffetta al passaparola? E in qual modo preferite essere (ri) conosciuti ?

– i social sono tanto belli quanto pericolosi.affidarsi solo ad essi è rischioso, sono solo apparenza, tutta apparenza.noi vogliamo che le persone vivano l’esperienza vera della nostra musica e che il giorno dopo la riferissero all’amico fidato, a prescindere dell’esito positivo o negativo.il passa parola e vivo, respira e merita più di un’inserzione a pagamento sui social

6 Foligno , come la vivete ? Immagino una Seattle in miniatura ma a tutto tondo. Musica, cultura e natura , di certo vino buono. Come promuovereste la vostra Citta` natale e quanto vi ha saputo dare ?

– foligno è il centro del buco del culo del mondo, ma è una bella città.sicuramente cerca di offrirti al massimo delle sue possibilità un sacco di modi per diventare ciò che vuoi diventare.è una realtà di certo molto piccola, ma ci sono un sacco di ragazzi bravissimi che fanno musica e che ci credono fino in fondo.non ci sono molti posti dove suonare, ma quei pochi che ci sono funzionano alla perfezione e sono gestiti da persone che ci credono quanto gli artisti.

7 Domanda individuale ad ognuno : Influenze personali , chi vi stimola tuttora , a differenza della prima icona ( musicale ) che vi ha dato scintilla alla vostra carriera musicale. E come vi siete incontrati?

– siamo tre tipacci che hanno preferenze musicali completamente divergenti, col tempo abbiamo imparato a fonderle e a creare forse il “genere” che ci rappresenta.al contempo però tutti ascoltiamo di tutto e le icone che abbiamo sono delle più disparate, ma certamente troviamo la massima ispirazione in gruppi come i twenty one pilots, gli altJ e i gorillaz. anzi, dicci tu anche un parere riguardante le nostre sonorità.ci siamo incontrati un po’ per caso, all’inizio eravamo solo una tastiera e una voce, così senza alcun senso, in un corridoio minuscolo, senza amplificazione.un giorno, quel pazzo del chitarrista, si è trovato avanti ad una casa gialla con le persiane verdi e ha deciso di entrare perché sentiva suonare un pianoforte a muro e cantare una voce sofferente, ha preso la chitarra e si è messo a suonare.

8 domanda personale che posso inserire. Avete mai ascoltato gli Ustmamo`?

– mai ascoltati in vita nostra, ma lo faremo certamente.grazie

 

 

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.