Massimo Cacciapuoti-Non molto lontano da qui

Massimo Cacciapuoti-Non molto lontano da qui 1 - fanzine

Massimo Cacciapuoti-Non molto lontano da qui

Condividi:
Share

Giacomo è un giovane studente di economia e commercio, vive a Roma e la sua famiglia gestisce una vineria. La sua vita scorre lungo i binari canonici dello studio e della famiglia e in particolare condivide molto con Cristina, che è solo un’amica ma che di sicuro è la persona che lo capisce di più e meglio. La sua esistenza sta per essere rivoluzionata dall’incontro con Francesco che rappresenterà per lui l’inizio di tante scoperte fino ad allora rimaste nascoste.

Il rapporto con il padre adorato, tanto importante quanto inespresso e soffocato e l’incontro con Alice, rappresentano il percorso che porteranno Giacomo a crescere e a maturare una nuova consapevolezza di se e del mondo. L’autore racconta la magia e l’illusione di un giovane che si affaccia al mondo con curiosità ed entusiasmo e soprattutto con una forte coscienza della propria identità che lo spingerà a scelte dolorose quanto inevitabili. Tipico romanzo di formazione che tratteggia il cambiamento e “il diventare adulto” del protagonista con uno stile vivace e ricco di ritmo. Il libro si legge bene e velocemente e se all’inizio si segue il tran tran normale e un po’ noioso del protagonista, più avanti si vivono l’entusiasmo e la disinibizione della trasformazione. La relazione con Alice viene descritta con profondità e umanità riuscendo a mescolare con equilibrio passione e sentimento. Cacciapuoti, alla sua terza opera, riesce a dare un’immagine reale e fresca della gioventù e dei suoi slanci senza cadere nel melenso e allo stesso tempo senza diventare pessimista e cupo. La storia del protagonista potrebbe essere la storia di ognuno di noi e non c’è da stupirsi se ritroviamo nel nostro vissuto le stesse speranze e le stesse angosce di Giacomo. Tutti noi nella nostra vita siamo stati obbligati almeno una volta a dover metter i nostri sogni sul piatto della bilancia e ad aspettare con ansia che la vita ci desse una risposta che ci riparasse dagli errori e soprattutto dalla sofferenza e dalla solitudine. Questo libro mostra con brio e semplicità che la chiave di ogni situazione è
solamente la nostra interiorità anche se non è sempre facile ascoltarne la voce.

waww.garzantilibri.it

http://waww.garzantilibri.it/autori_main.php?page=schedaautore&CPID=864

Massimo Cacciapuoti-Non molto lontano da qui 2 - fanzine

Condividi:
Share
Giovanni Sciuto
giobattabis@hotmail.com

Nato all’ombra della lanterna il 9 luglio del 1977 è costretto ad emigrare in Padania ancora in fasce. Stabilitosi definitivamente sulle desolate sponde del Po matura già dalla tenera infanzia una certa insofferenza verso il grigiore, la nebbia e l’umidità dell’ambiente . Laureatosi in filosofia a Genova entra trionfalmente nel mondo del precariato svolgendo le più svariate professioni partendo dal telefonista, passando per il Mc Donald’s fino a spiccare il grande salto come cameriere nei matrimoni degli industrialotti padani. Sprofondato in questo humus per troppo tempo decide di mettere la testa a posto e di farsi una famiglia. Da dicembre del 2010 è il papà di Veronica che lo costringe a lunghe e indimenticabili veglie notturne generosamente condivise con la compagna Michela.Grande appassionato di cinema e di lettura ama visceralmente la commedia all’italiana e i suoi interpreti, su tutti Gassman, Tognazzi, Sordi e Manfredi. Successivamente s’imbatte in fortunate conoscenze quali Truffaut e Romher, Bunuel e Almodovar e per quanto riguarda il cinema anglosassone Kubrick, Scorsese, i fratelli Cohen, Woody Allen e Spike Lee. Legge voracemente autori più o meno moderni ed è sempre alla ricerca di nuovi titoli e nuovi scrittori. Tiene sempre al suo fianco vecchie glorie come Moravia, Buzzati oltre che Izzo, Murakami e John Fante solo per citarne alcuni.Spinto da un’insopprimibile e masochista inquietudine che lo costringe a seguire le alterne fortune del Genoa è un grande appassionato di corsa, recentemente decide d’intraprendere il cammino del vegetarianesimo.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.