LAVA LAVA LOVE-A BUNCH OF LOVE SONGS AND ZOMBIES

LAVA LAVA LOVE-A BUNCH OF LOVE SONGS AND ZOMBIES 2 - fanzine

LAVA LAVA LOVE-A BUNCH OF LOVE SONGS AND ZOMBIES

I Lava Lava Love nascono prima da Massimo Fiorio e Vittorio Pozzato (entrambi membri dei Canadians) e crescono poi di numero con Florencia Di Stefano, Oliviero Farneti (ex Spagetti Bolonnaise) e Luca Valetini. Con la loro formula giocata tra alternanza di voce femminile e maschile, di sonorità che esplorano l’indie pop in tutti i suoi anfratti (dal dream pop alle venature folk) e lo svisceramento dell’amore da ogni punto di vista possibile (passione e delicatezza ma anche sangue) i Lava Lava Love si pongono sulla scia di gruppi come gli …A Toys Orchestra e i Le-Li, giusto per restare in patria.

In “A Bunch Of Love Songs And Zombies” si cimentano in un pop leggero e multiforme che spazia dalla traccia energica e urlata (“Dry Tongue Lies”), alla delicatezza di una voce femminile appena sopra il sussurro (“Nothing Special”), fino ad atmosfere sognanti (“Your Lite”) o malinconiche (“Tomorrow Will Be The Worst Day Of My Life”) e un quasi folk con tanto di banjo in sottofondo (“An Invitation”). Quella che si crea è una atmosfera di curiosità e divertimento che inizia dal momento in cui si prende in mano il packaging del disco (sul fronte una coppia si abbraccia, sul retro zombie putrefatti, il tutto in una grafica fresca e ironica) e dura fino agli ultimi secondi di ascolto.

“A Bunch Of Love Songs And Zombies” è un disco che funziona sia ascoltato nella sua totalità, occasione in cui scorre via piacevolmente instaurando un’atmosfera divertente ma comunque rilassata, sia considerando le tracce singolarmente. Bastano infatti singoli come “Kenosis”, dal ritornello appiccicoso, o “Sparkling Wine”, dalle atmosfere gioiose e allegre a base di synth, a dare il giusto metro della bontà del lavoro. Il tutto è risolto mantenendo una certa pacatezza dei toni (non si esagera mai né sul fronte drammatico né su quello del divertimento) che rende l’ascolto piacevole ed estremamente facile.

Quello dei Lava Lava Love quindi è un ‘nulla di nuovo sotto il sole’ che funziona sempre e difficilmente potrebbe stancare. Riuscire a confezionare un disco come questo senza suonare citazionistici o poco originali non è un’impresa facile e, in questo, i Lava Lava Love sono riusciti pienamente. “A Bunch Of Love And Zombies” è un esordio difficilmente migliorabile e uno di quei dischi che si lascia ascoltare volentieri ad ogni occasione utile.

01 Another Happy Song
02 Dry Tongue Lies
03 An Invitation
04 Nothing Special
05 Your Lite
06 Last Night
07 The Grey Lines
08 Tomorrow Will Be The Worst Day Of My Life
09 Kenosis
10 Sparkling Wine
11 Morning Dew

VOTO: 8

LAVA LAVA LOVE-A BUNCH OF LOVE SONGS AND ZOMBIES 4 - fanzine

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.