Lacasta – Encyclia Ep

Lacasta – Encyclia Ep

Musica nera, pesante, abrasiva e fortemente pessimista fatta da un gruppo che suona dal vivo dando le spalle al pubblico, già questo basterebbe per farli amare, ma è solo ascoltando questo ep che capirete la cupa grandezza di questa band di Monopoli.

Questo ep è il loro esordio che sputa il loro disprezzo in faccia al mondo, a partire dal nome che indica bene chi comanda il mondo. I laCasta fanno uno splendido hardcore metalloso e marcio, che ricorda sia gli Integrity che certe cellule tumorali nate da Jane Doe dei Converge.
Il loro suono abrasivo e coinvolgente compie giri sonici che finiscono sempre con la nostra faccia sull’asfalto. E’ un debutto ma suonano come un gruppo scafato, anche perché hanno una grande classe nel rendere le atmosfere scure e molto nere.
Il disco è da intendersi come una lettera, un boomerang che contiene parte della merda che riceviamo ogni giorno, il tutto condito da un hardcore al servizio del disagio, che annichilisce e dà assuefazione.

TRACKLIST
1.Intro
2.No Hope
3.The Reaction Will Never Come
4.You Are Nothing
5.Rejection of Life
6.Outro

LINE-UP
Alessandro Donnaloia – Vocals and Synthesizers.
Mario Morgante – Guitar.
Marino Martellotta – Bass Guitar
Sbrough – Drums

LACASTA – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.