Kaouenn – Kaouenn

Undici valide tracce che, partendo dal passato, provano a disegnare un possibile futuro

Kaouenn – Kaouenn

Dietro al nome Kaouenn non sono riuscito a capire bene chi si cela. Di certo c’è che costui arriva dalla costa adriatica e che debutta con undici interessanti brani in cui elettronica, new wave e rock si schiantano uno contro l’altro dando vita ad un insieme variegato e gustoso.

Il ritmo pulsante di In The Same Time, in prima posizione, fa da apripista al trascinante piglio della ruvida e corposa Kill Thrills, mentre l’iniziale durezza di Too Late, si scioglie in ritornelli piuttosto limpidi e lineari.
Il fascino al sapore di Depeche Mode della calda e sudata Les Hiboux, invece, trovandosi di fronte l’angusta cadenza della scura Midnight Knight (basata sulla sovrapposizione di diversi strati sonori), lascia che a seguire siano la breve strumentale Nothing To Say (il titolo dice tutto) e lo spirito dannato della sinuosa Black Owl.
Dog Vs Fox, a seguire, intrecciando voce e componente ritmica, disegna lontane linee d’orizzonte, introducendo il basso gustoso e preponderante della scura e gommosa Unicorn.
Le velature che accompagnano il piglio new wave/rock di Sand Dunes In A Tale Of Sprite, infine, cedono spazio al distendersi non scontato e non così semplice della trascinante e affascinante Take The Road.

Il sound di questo debutto, miscelando con gusto Depeche Mode, NIN, malessere new wave e calore rock, risulta certamente derivativo, ma non per questo meno degno di attenzione. Ci troviamo di fronte a un musicista che sicuramente deve ancora crescere, ma che già può contare su una base solida da cui partire. Undici valide tracce che, partendo dal passato, provano a disegnare un possibile futuro.

TRACKLIST
01. In The Same Time
02. Kill Thrills
03. Too Late
04. Les Hiboux
05. Midnight Knight
06. Nothing To Say
07. Black Owl
08. Dog Vs Fox
09. Unicorn
10. Sand Dunes In A Tale Of Sprite
11. Take The Road

KAOUENN – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

“Riflessioni sulla pena di morte” di Albert Camus, edito da SE

Riflessioni sulla pena di morte di Albert Camus

“Réflexions sur la guillotine” è un saggio del ’57 di Camus che appare prima sulla “Nouvelle Revue Francaise” e poi nel libro “Réflexions sur la peine capitale”

Alexander Gonzalez Delgado

Gonzalez Delgado (o più semplicemente Sasha), nonostante l’avversione di Zuckerberg per il corpo nudo e i capezzoli femminili in primis.

The Rellies - Monkey / Helicopter 7"

The Rellies – Monkey / Helicopter 7″

The Rellies : adoro questo gruppo di fanciulli, suonano semplice e sghembo come piace a me e, a quanto pare, non sono l’unico giacché questo singolo viene licenziato da un’etichetta stravirtuosa come la Damaged Gods.