joy as a toy-dead as a dodo

joy as a toy-dead as a dodo 1 - fanzine

joy as a toy-dead as a dodo

I belgi Joy As A Toy (Gil Mortio, Clément Nourry, Jean-Philippe De Gheest), dopo due anni di silenzio (interrotti solo da uno split con i nostrani Germanotta Youth), arrivano al loro secondo lavoro con Dead As A Dodo (uscito per Cheap Satanism Records).

Il disco è introdotto dall’angosciante inquietudine della title track che, tra urla strazianti, sound misterioso e voci estrapolate da non meglio precisati film, lascia spazio alla più inquadrabile Mechanical Love (in primo piano basso, chitarra e batteria, in secondo piano ruvidi sussurri vocali). Subway To Your Brain, con la chitarra elettrica a tenere le fila del discorso, si inchioda in testa coinvolgendo con il suo sound ectoplasmatico, mentre Better Lock Your Door (breve intermezzo) lascia rapidamente spazio alla veloce e trascinante Successful Failure (immaginatevi di precipitare/essere trascinati in uno spaventoso pozzo senza fondo). Zombie Safari, perfetta colonna sonora per un film thriller/horror, scorre su melodie molto accattivanti e inquiete (Ennio Morricone docet), aprendo alla successiva Hot Water (Acid Trip), breve ballata (da marinaio fantasma) per solo voce e organo. Love Zombie, infarcita di elettronica, prosegue con piglio krauto/horror, tra voce alienata, ritmica in ripetizione ossessiva e lievi variazioni melodiche, mentre Robots, brano perfetto per un film di Tim Burton, apre alla conclusiva Only The Mother Shot In The Head (angoscia e inquietudine in evoluzione su chitarre e intricate ritmiche di batteria).

La band belga propone dieci canzoni ambigue e difficilmente catalogabili: gli artisti di riferimento sono certamente i grandi Ennio Morricone, Goblin e Dario Argento (tutti citati all’interno del booklet), ma il risultato complessivo è un susseguirsi di alti e bassi, momenti di grande interesse e parti piuttosto evitabili. Dead As A Dodo è un disco complicato e difficile da digerire, perfetto per gli amanti dell’horror e delle colonne sonore, meno congeniale per chi preferisce ascolti più facili e sereni.

TRACKLIST:
01. Dead As A Dodo
02. Mechanical Love
03. Subway To Your Brain
04. Better Lock Your Door
05. Successful Failure
06. Zombie Safari
07. Hot Water (Acid Trip)
08. Love Zombie
09. Robots
10. Only The Mother Shot In The Head

joy as a toy-dead as a dodo

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.